www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: mercoledì 21 agosto 2019 - 09:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

L'intervista a Giancarlo Guidetti
Articoli correlati
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
Il punto sul mercato azzurro
• Una panoramica sulle possibili operazioni del Novara
mercoledì 20 marzo 2019 - 13:00
una piacevole chiacchierata con "cavallo pazzo", ex di Novara e Gozzano...

Ha salutato per sempre il Novara Calcio nell’estate 1982, nei giorni in cui nasceva Danny Faranna. I tifosi al di sotto della quarantina ovviamente non l’hanno mai visto giocare. Ai “più grandi” invece ha lasciato un ricordo ancora vivo.

Giancarlo Guidetti da Gozzano mai si sarebbe immaginato di vedere un giorno il “suo” Gozzano sfidare il “suo” Novara in una partita di campionato: “ai miei tempi a Gozzano andavamo a fare la preparazione estiva durante il ritiro. Era casa mia”.

Una trentina di anni fa ha chiuso la sua carriera da calciatore al Sud a Catania. Ed al Sud è rimasto per sempre. Oggi, a 63 anni, vive alle porte di Caserta senza troppi affanni: “faccio il nonno a tempo pieno – dice lasciandosi andare ad una mezza risata – col calcio ho chiuso da tempo. Ho vinto un paio di campionati di promozione da allenatore, ma poi me ne sono andato. Sapete come sono fatto… Ora il calcio lo seguo da spettatore. E faccio il tifo per mio genero che gioca da queste parti. E’ davvero fortissimo…”.

Per i più giovani… perché quel soprannome di “cavallo pazzo”? “Perché correvo tantissimo… Ero un centrocampista, un cursore. Quando partivo diventava davvero difficile fermarmi”.

Al Novara è rimasto per cinque stagioni nelle quali ha messo a segno una quindicina di reti distribuite con regolarità. Non male… per il ruolo che occupava: “in maglia azzurra mi sono tolto tante soddisfazioni. I tifosi mi hanno sempre trattato benissimo, per me giocare nel Novara era il massimo, anche perché ero nato da quelle parti. Il ricordo più bello rimane quel gol all’Atalanta in serie B. Fu meraviglioso e ci regalò la vittoria…”.

In porta c’era Renato Cipollini, scomparso nei giorni scorsi.Ma ai tifosi azzurri Guidetti ha inflitto anche qualche dispiacere. Ovviamente da avversario: “un anno sono passato al Fano, siamo arrivati secondi. A Novara abbiamo vinto ed io sono andato in gol. Mi era spiaciuto dare una delusione alla mia gente, ma non potevo fare niente di diverso che il mio dovere…”.

Nel 1982 l’addio definitivo: “Tarantola mi ha ceduto alla Pro Patria. Io non ci volevo andare, ma non potevo dire di no al Presidente che stava per chiudere la propria avventura al timone della società. Con Tarantola avevo uno splendido rapporto che dura tuttora con il figlio Francesco…”.

A lanciare Guidetti (che ha militato anche nell’Omegna) era stato proprio il Gozzano: “ho giocato lì in promozione fino a 18 anni… Sono contento di ritrovare la società rossoblù tra i professionisti, stanno facendo qualcosa di eccezionale…”.Non altrettanto dicasi per il Novara, purtroppo: “E’ un enorme peccato vedere una piazza ed una società del genere confinate in serie C. Non mi spiego come sia potuto succedere. Mi auguro che questa sia solo una parentesi e presto si possa tornare ai fasti di un tempo…”.

Nella nostra città lo aspettano ancora tanti amici: “saluto tutti i novaresi con grande affetto. Ho ricevuto un invito proprio in questi giorni, dovrei salire a breve. Mi piacerebbe assistere ad una partita del Novara…”.

Massimo Barbero

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Info sottoscrizione Fidelity Card...
• ...per la giornata di mercoledì 21 Agosto
Verso Novara-Juventus Under 23
• il programma degli azzurri
Verso l'inizio del campionato!
• 4 a 2 al Ligorna. Giovedì ultimo test contro il Chieri
Amichevoli Estive 2019/2020
• i tabellini
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
Il punto sul mercato azzurro
• Una panoramica sulle possibili operazioni del Novara
Il mercato delle altre di C (terza parte)
• di Alessio Farinelli
Il mercato delle altre di C (seconda parte)
• Entrate/Uscite delle avversarie degli azzurri


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel