www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: giovedì 18 gennaio 2018 - 20:04 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

L'editoriale del 25/3/2012
Articoli correlati
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
Il Fedelissimo di Novara-Pescara
• leggilo qui in anteprima
domenica 25 marzo 2012 - 20:31
di Massimo Barbero

Oggi ho sofferto davvero tanto allo stadio. Sentivo la partita come non mi capitava da tempo… Ero ben cosciente che sarebbe bastato un “golletto” per credere con ancora più convinzione alla nostra folle rincorsa. Ma d’altro canto stavo doppiamente sulle spine… perché sapevo che di fronte avevamo un Lecce pronto a colpirci alla prima distrazione… Ne è uscito uno 0-0 che assottiglia le nostre speranze di rimonta… Ma che ci fa sentire comunque orgogliosi di una squadra che ha dato tutto per vincere. Fino alla fine. Lo schieramento in campo del Lecce rappresenta il miglior complimento possibile per quello che riesce a dare il Novara in questa fase della stagione. Dopo due pareggi, intervallati da un’inevitabile sconfitta sul campo del Milan, anche i giallorossi dovevano cercare di fare bottino pieno per ridurre le distanze da chi le precede. Ed invece Cosmi ha piazzato sul sintetico del “Piola” una squadra estremamente accorta, con gli esterni ad aggiungersi quasi costantemente ai tre centrali difensivi. E nel momento nevralgico della gara ha tolto un centrocampista di qualità (Bertolacci) per inserirne uno bravo a fare legna (Blasi). Insomma gli ospiti hanno evitato di lasciare agli azzurri gli spazi che erano stati fatali all’Udinese nei primi minuti di gioco. A costo di ridurre la propria produzione offensiva alle devastanti accelerazioni di Muriel ed alle invenzioni di un Di Michele sempre minaccioso. Nel Novara l’ingresso di Caracciolo ha cambiato il volto della gara. L’ex del Brescia ha giocato forse la sua miglior partita in maglia azzurra, catalizzando una marea di palloni aerei che hanno fruttato “spizzate”, mischie, tiri dal limite. Ed hanno permesso alla squadra di “accorciare” come non avveniva nella prima mezzora del gioco. Alla lunga ci ha tradito un po’ di frenesia. Troppo spesso abbiamo sfidato il Lecce sul piano dei nervi dove partivamo svantaggiati dalla maggior esperienza specifica degli avversari. Con il gioco mostrato nelle ultime due precedenti gare… non sarebbe stato impossibile… battere anche un avversario che nel 2012 ha perso solo con Juve in casa e Udinese e Milan in trasferta. Peraltro, se per l’andamento della gara il pari può starci, ai punti avremmo certamente meritato la vittoria più del Lecce. Lo score finale riporta almeno tre grosse palle gol per i padroni di casa, a fronte di un pericoloso tiro da fuori di Di Michele per gli ospiti. Ecco, nel bilancio di questo sofferto campionato ci manca una di quelle vittorie al novantesimo che quasi tutte le squadre nell’arco della stagione riescono, prima o poi, ad ottenere. Oggi ci siamo andati davvero vicini e forse anche Morimoto avrebbe meritato una domenica da eroe, dopo tanta sfortuna. Detto questo, faccio i complimenti a Cosmi. Ha trasformato il Lecce caotico di autunno in una squadra vera. Ed oggi al “Piola” ha evitato quegli eccessi che appartengono a tanti suoi colleghi, più o meno blasonati. Il buon Serse dal vivo mi è parso così distante da quel “personaggio-macchietta” che le tv ci propongono ad arte da anni…Tornando al Novara, spero che questo 0-0 non abbia intaccato la carica positiva del dopo Siena. Bisogna vivere le nove partite che restano con lo stesso entusiasmo e la stessa energia che avevamo fino a sette giorni fa. Per non rimpiangere nulla di questa stagione di serie A che sta scivolando via con qualche inevitabile recriminazione… Ci pensate… tra il 21 dicembre ed il 2 febbraio abbiamo giocato in casa contro Palermo, Fiorentina, Chievo e Cagliari… raccogliendo 2 punti su 12… Come vorrei ridisputare adesso, con l’attuale Novara, quelle partite… sarebbero bastati 6-7 punti su 12… per essere a tuttoggi in piena corsa… Per finire permettetemi uno sfogo da tifoso… Alla nostra traversa in pieno recupero… il Siena ha risposto… con un gol dell’1-1 che è stato un autentico regalo (suicidio) di Bradley del Chievo… Ma avete presente quanti episodi favorevoli ha avuto in questa stagione la truppa di Sannino? E quasi tutti nei momenti topici della stagione… Ripenso all’espulsione di Balzaretti del Palermo al primo minuto della gara casalinga al “Franchi” dopo due sconfitte consecutive… O al generoso rigore che ha deciso un Siena-Roma destinato al nulla di fatto sul ghiaccio… Nel complesso i bianconeri sono più solidi, esperti e hanno un rendimento più continuo di noi… Ma nulla mi toglie dalla testa che nei nove punti attuali di distacco… anche la dea bendata… ci abbia messo talvolta lo zampino… Comunque inutile piangere sul latte versato… Pensiamo a Roma… Torniamo all’Olimpico senza le paure dicembrine… per affrontare a testa alta… una squadra che gioca forse il più bel calcio del campionato… ma che talvolta si concede pericolose distrazioni… Giocare a Roma è comunque un sogno e speriamo resti tale anche dopo il novantesimo… Forza Novara sempre!

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Primavera: Empoli-Novara
• Sabato ore 14.30; C.S. Monteboro
Designazione Arbitrale
• scelta la quaterna di sabato pom.
Trasferta a Parma
• Con il gruppo Nuares
Novara: mercato in uscita
• Il punto
Ant/Post 3^-8^ giornata
• Cittadella-Novara in posticipo
Novara-RomentineseCerano 5-1
• Il tabellino dell'amichevole
Ufficiale: Maracchi in azzurro
• il comunicato della Società azzurra
Acquisti/Cessioni
• il borsino del mercato azzurro


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel