www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: mercoledì 18 settembre 2019 - 16:49 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

Una vittoria per il "Nini"
Articoli correlati
Mi ricordo quella volta che...
• 18 settembre 1982: Novara-Pergocrema 3-0
Prevendita biglietti Novara-Pergolettese
• tutte le info
sabato 07 settembre 2019 - 19:42
Nella serata in ricordo del Capitano gli azzurri battono 3-0 il Lecco

Seconda gara interna per gli azzurri e seconda gara in notturna. Avversario odierno il Lecco neo-promosso in serie C; 3 punti a testa finora per le due formazioni, con i piemontesi che hanno esordito vincendo in casa contro la Juventus U23, ma hanno perso con lo stesso punteggio, 2-0, nella trasferta di Monza pur dimostrando un buon livello di gioco. Il Lecco neopromosso invece, dopo il tris incassato ad Arezzo, è riuscito a riscattarsi battendo all’esordio in casa la Pro Vercelli, 2-0 con gol di Moleri e Chinellato nella ripresa. Per la sfida odierna Banchieri si affida al 4-3-2-1 con Bortolussi terminale offensivo; Barbieri vince preferito a Cassandro sulla corsia di destra mentre Fonseca vince il ballottaggio con Buzzegoli a centrocampo. Sull'altro fronte alcuni cambi anche per il tecnico Marco Gaburro che getta nella mischia Pedrocchi e Chinellato al posto di Migliorini e Capogna annunciati alla vigilia

Dopo il minuto di silenzio in memoria del "Nini", indimenticabile bandiera azzurra, scomparso in settimana, le squadre danno il via alla battaglia per i 3 punti. Gli azzurri partono subito forte infatti al decimo minuto riescono a sbloccare il match. Il gol nasce da una palla persa in uscita dai difensori del Lecco, Bortolussi da trenta metri lascia partire un destro velenoso e preciso che non lascia scampo al portiere avversario. Immediata la reazione ospite; Pedrocchi lavora un buon pallone sulla sinistra ed entra in area, il suo cross attraversa l'area trovando Moleri sul fronte opposto, il suo piatto sinistro a botta sicura viene respinto sulla linea da Sbraga. Dopo una fase centrale di gara, spezzattata ma che scorre piacevolmente. Sono poche le azioni degne di nota; al 26esimo sugli sviluppi del terzo angolo dalla bandierina, ci prova con il destro di prima intenzione Pedrocchi con la palla fuori dallo specchio di porta. Anche gli azzurri provano a farsi vedere dalle parti di Bacci con Gonzalez che però non aggancia il suggerimento, da calcio piazzato, di Piscitella. Sul finire del primo tempo ci provano ancora gli ospiti, sempre con tiri dalla distanza, ad impensierire Marchegiani ma la conclusione di Segato al 44esimo non sortisce l'effetto sperato. Dopo 60" addizionali il signor Kumara di Verona manda le squadre negli spogliatoi.

Nessun cambio tra i 22 scesi in campo nella prima frazione. Come nel primo tempo, anche nelle fasi iniziali della ripresa, sono gli azzurri a creare il primo pericolo Piscitella da sinistra la scodella in mezzo all'area, deviazione aerea di Gonzalez sul quale Bacci è reattivo a respingere sulla propria sinistra. Risponde subito il Lecco ma il pallone di Pedrocchi è facile preda di Marchegiani. All'ora di gioco i due allenatori decidono di cambiare le carte in tavola; mister Gaburro inserise Lisai e Capogna al posto di D'anna e Chinellato mentre mister Banchieri inserisce l'eperienza di Buzzegoli al posto del giovane Fonseca. Ci provano ancora gli azzurri, prima con Gonzalez che, solo davanti al portiere Bacci, si fa ipnotizzare dall'estremo difensore lecchese, poi con Bortolussi che costringe il numero 12 ospite al colpo di riflesso per evitare la doppietta al bomber azzurro, nell'occasione Bacci si infortuna e deve lasciare spazio al sostituto Safarikas. Gli avversari vanno vicini al pareggio al 67esimo con la conclusione di Pedrocchi ma un attento Marchegiani, alza sopra la traversa. Ancora un'occasione per gli azzurri; palla perfetta di Bortolussi che scavalca la difesa e trova Collodel la cui conclusione però risulta debole e facile per il portiere lecchese.
Al 75esimo entrambi gli allenatori terminano le sostituzioni; mister Banchieri inserisce Peralta e Schiavi al posto degli stanchi Piscitella e Collodel. Risponde il mister lecchese inserendo Nivokazi e Scaccabarozzi aumentando il peso offensivo dei suoi. Al minuto 84 fallo ingenuo, in area, di Magonara su Schiavi, per il direttore di gara non ci sono: calcio di rigore. Sul dischetto si present Schiavi che realizza il 2-0. Da segnalare l'espulsione a carico di mister Banchieri che abbandona anzitempo il terreno di gioco. arriva anche la terza rete degli azzuri che fa calare definitivamente il sipario sulla gara: dalla distanza Peralta lascia partire un tiro preciso che si insacca alle spalle di Safarikas.
Dopo i 5' di recupero l'arbitro decreta la fine delle ostilità. Un Novara concreto porta a casa i 3 punti. Sicuramente dall'alto il Nini ,capitano di mille battaglie, avrà guidato i nostri ragazzi anche questa sera.

Alessio Farinelli

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Berretti: al via il campionato!
• sabato a Turbigo: Pro Patria-Novara
Programma Settore Giovanile
• tutti gli impegni degli azzurrini
Pergolettese, tanti ricordi
• Di Gianfranco Capra
Il prossimo avversario: la Pergolettese
• uno sguardo ai prossimi rivali degli azzurri
Mi ricordo quella volta che...
• 18 settembre 1982: Novara-Pergocrema 3-0
Prevendita biglietti Novara-Pergolettese
• tutte le info
Programma Allenamenti Azzurri
• verso Novara-Pergolettese
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel