www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Forum

Muro

Chat

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: domenica 25 giugno 2017 - 11:15 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

 


.

Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO



Triathlon Novara





.
Seguici su Twitter

LO STADIO

Stadio Comunale "Silvio Piola"

Viale kennedy n° 8 - NOVARA

 

 

.

DATI TECNICI DEL SILVIO PIOLA:
.

dimensioni 103 mt. x 68 mt.
.

CAPIENZA:

n° posti

Tribuna d'onore (blu): 208
Tribuna Vip (rossa): 252
Tribuna Coperta: 2.245 (di cui 18 posti stampa)
Tribuna Stampa: 78 (di cui 18 in Tribuna Laterale)
Sky Box: 48

Parterre Ovest (Rettilineo):

1.950

Parterre Est (Distinti)

2.214

Curva Nord:

5.547

Curva Sud (Ospiti):

5.351

di cui Curva Sud Est 2.672 (Ospiti con Tessera del Tifoso)
di cui Gradinata Sud Ovest 2.679 (Ospiti senza Tessera del Tifoso)

TOTALE:

17.875

.
.
LA STORIA DELLO STADIO

Nel pomeriggio dell’11 gennaio 1976, dopo 44 anni, 3 mesi e 22 giorni, il vecchio e caro stadio di viale Alcarotti chiudeva i battenti. Era stato il palcoscenico di tutti e dodici i campionati di Serie A disputati dal Novara e aveva ospitato partite memorabili coincidenti con il periodo più fulgido della nostra società. Il campo, sovrastato dalla Cupola con in punta la statua del Salvatore, le foto storiche del calcio novarese con l’immagine antonelliana sullo sfondo e con in primo piano Silvio PioIa proiettato con irresistibile potenza verso la porta avversaria: tutto ciò entrava nell’antologia dei ricordi. Era stato inaugurato il 20 settembre 1931 , con la squadra in Serie B, in occasione di un Novara-Cagliari 1-0, gol di Rizzotti al 27’ della ripresa. Dapprima chiamato ‘Littorio’, dopo il ‘ventennio’ diventò semplicemente il ‘Comunale’. Per la statistica, l’ultima partita che si giocò -appunto l’11 gennaio 1976 -su quell’ormai mitico rettangolo fu Novara-Sambenedettese 0-0 mentre l’ultimo gol segnato reca la firma di Fiaschi al 35’ della ripresa di Novara-Brindisi, la domenica precedente (4 gennaio), sempre per il campionato di Serie B. 

S’incomincia a parlare di un nuovo stadio in zona Agogna nel 1964. lI progetto viene affidato al famoso architetto romano Antonio Nervi. Costo iniziale: 600 milioni . I lavori iniziano neI 1971 e interessano un’area di 50 mila mq. Alla fine il ‘piccolo San Siro’ è venuto a costare 1 miliardo e 600 milioni. E’ tutto in cemento armato prefabbricato. La capienza è di 25 mila posti circa di cui 15 mila a sedere compresi i 7 mila sotto la tribuna coperta che l’indimenticato amico Laurenzi definisce ‘ampia e ardita’. La visibilità è ottima da ogni settore (era stata accantonata l’idea della pista di atletica) anche perché non vi sono reti, il campo di gioco essendo protetto tutt’attorno da un fossato profondo tre metri. In caso di bisogno (ritorno in Serie A), le gradinate sono eventualmente riaIzabili sino a un totale di 35 mila posti, con una spesa contenuta (come ad Ascoli e a Terni). Sotto la tribuna vi sono due ampie palestre e nel lato ‘distinti’ hanno trovato posto quattro spogliatoi principali (per altrettante squadre) e due altri minori, la sala stampa, il pronto soccorso, la lavanderia e i servizi vari, Il prato misura m. 110 x 70 (è largo quattro metri in più rispetto a quello di viale Alcarotti) ed ha una ‘cornice’ di cinque metri.

LA FESTA INAUGURALE - Non una, ma addirittura tre e tutte nel giro di una settimana. Domenica mattina 18 gennaio, davanti a cinquemila persone incuriosite, l’allora sindaco Leonardi taglia il nastro tricolore, accompagnato dall’assessore allo Sport, Baraggia, dal presidente del Novara, Santino Tarantola, dal geom. Egidio Nuvolone e Peppino Molina; presidente dei ‘Fedelissimi’ è il compianto comm. Rocco Galbani. Benedice l’impianto il vescovo di Novara, mons. Aldo Del Monte, riapparso in pubblico dopo lunga assenza. 

Giovedì 22, amichevole di lusso con la Juventus (campione d’italia) del presidente Giampiero Boniperti da Barengo. Sulla panchina azzurra siede Lamberto Giorgis, su quella ospite Carletto Parola, fresco reduce da cinque consecutivi, indimenticabili anni alla guida degli azzurri. E’ una magnifica giornata di sole. Sul prato la banda musicale cittadina esegue applaudite marcette, poi le ragazze della corale ‘Carlo Coccia’ (camicetta bianca e gonna nera) cantano il nuovo inno azzurro ‘Forsa Nuara’, parole dell’avv. Giulio Genocchio e musica del maestro Antonio Spruzzola Zola. Quattro ‘F-104’ della squadriglia aerea di Cameri passano e ripassano a volo radente. Santino regala medaglie d’oro a profusione mentre stenta a tenere a bada Io scatenato figlioletto. Dai bordi del prato vengono liberati centinaia di piccioni. Poco prima dell’ora d’inizio (14,30), da un elicottero militare, viene lanciato il pallone che piomba con millimetrica precisione nella lunetta di centrocampo. E’ la ‘madrina’, l’attrice Mita Medici, tutta in marrone, a dare il calcio d’inizio dell’incontro. Vince il Novara 2-1 con gol di Anastasi al quarto d’ora, autorete di Spinosi (su cross di Piccinetti) all 11’ della ripresa e rete della vittoria di Pasuelli otto minuti dopo. L’arbitro è Lops di Torino. Intanto in tribuna Mita Medici e le sue due vallette, Simona e Susanna, distribuiscono piatti-ricordo con la riproduzione del nuovo stadio, schizzata’ dal pittore novarese Bruno Polver. L’incasso è di 30 milioni. La gente grida ‘Serie A, Serie A’. Purtroppo sappiamo ora com’è andata...

Inaugurazione ‘ufficiale’, infine, tre giorni dopo, domenica 25 gennaio, ospite illustre il Genoa, secondo nella classifica di Serie B ,insieme con Io stesso Novara, Il Varese e il Modena. Finisce 1-1 con gol di Conti (84’) e Marchetti (87’). Arbitro Bergamo di Livorno. L’impianto non ha un nome, si chiama genericamente ‘Viale Kennedy’ per via della strada su cui s’affaccia.

Un balzo in avanti di quasi ventidue anni e la sera di giovedì 23 ottobre 1997 in Municipio, lo stadio viene intitolato a Silvio Piola, presente l’intera famiglia dello scomparso Campione del mondo. Per i più curiosi: l’ultima partita giocata al ‘Viale Kennedy’ è stata Novara-Cremapergo 0-0 (12 ottobre 1997) e la prima al ‘Silvio Piola’, il 2 novembre successivo, Novara-Pro Sesto 0-0.

.

.

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

<script 
» Ultime News
Per Ronaldo, Novara in pole position!
• si lavora anche per Maracchi del Trapani
Tessera del Tifoso Novara Calcio
• le date per sott./rinn.
Novara: Chiosa molto vicino
• per Calderoni, invece, si continua a lavorare
Serie B '17/'18: le date...
• ...della prossima stagione
Ritorno al futuro
• tre rientri alla base con il sogno di restare
La Nostra Serie A
• 5° puntata: 11 settembre 2011 Chievo-Novara 2-2
Campagna Abbonamenti 2017/2018
• presentazione all'apertura degli Streegames
Ciao Umberto
• si è spento improvvisamente Volpati


.
La tabaccheria del tifoso
.
» Approfondimenti
Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 

» FORUM

 

Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                                           Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel