www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: lunedì 18 novembre 2019 - 18:02 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

Il Como ci ricorda il cannoniere Romano
Articoli correlati
Novara: ritrovato il sorriso anche in trasferta!
• Secondo successo consecutivo per gli azzurri....
Olbia-Novara 1-2: il tabellino
• i numeri del match
martedì 05 novembre 2019 - 11:29
di Gianfranco Capra

Quando si parla di Como, squadra di calcio, ci torna in mente Marco Romano (‪1910-1952‬), grande centravanti del Novara degli anni trenta.Giocò con la maglia azzurra dal 1934 al 1941 segnando complessivamente 96 gol, record assoluto per il Novara calcio.

Avvicinato ma non superato da Raffaele Rubino 87 gol e da Silvio Piola 86 gol. Questo goleador Romano era stato visto vincere con il Como la classifica dei cannonieri di serie “B”, e il commissario tecnico del Novara, avvocato Bocca, nel 1934 l’aveva ingaggiato per la squadra azzurra insieme alle “giunte” Dino Galimberti giovanissimo terzino e il portiere Eugenio Guarisco.

Un affarone, comunque ben pagato.Sotto le mani esperte dell’allenatore ungherese Arpàd Weisz, il giovane Romano imparò l’arte di muoversi in area e diventò centravanti irresistibile, conquistando due promozioni in serie “A” 1936 e 1938 e un altro titolo di capocannoniere. Mentre Guarisco non riuscì a vincere la concorrenza del portiere spartano Angelo Caimo, il terzino Galimberti dopo una stagione di apprendistato, entrò in squadra a fianco di Mazzucco e giocò fino al 1953 ben 374 partite con la maglia del Novara. Dino Galimberti era soprannominato “o gamba o balòn”.

Il Como ci ricorda che giocarono sulle rive del lago anche gli ex novaresi Renica e Manfredi di Omegna, oltre al novaresissimo Domenico Volpati.E’ doveroso ricordare che il Como lanciò nell’agone nazionale due futuri campioni del mondo, Marco Tardelli e Gianluca Zambrotta.

Gianfranco Capra

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
Chi Sale/Chi Scende
• dopo Olbia-Novara
La gioia di Tommaso Bianchi...
• ...per i tre punti e gol ritrovato
L'analisi di mister Banchieri...
• ...al termine del match (il video)
Novara: ritrovato il sorriso anche in trasferta!
• Secondo successo consecutivo per gli azzurri....
Olbia-Novara 1-2: il tabellino
• i numeri del match
Olbia-Novara: le formazioni ufficiali
• ecco le scelte di Filippi (squalificato) e Banchieri
Berretti: Novara-Monza 3-0
• netto successo degli azzurrini...


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel