www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: venerdì 03 aprile 2020 - 19:24 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

Il duello con il Lecco nella stagione 1969/1970
Articoli correlati
Storie Azzurre
• Quell’accendino dai distinti…
Pres Cianci "tagli stipendi? Nell'emergenza si faccia fronte comune"
• intervistato da "La Stampa"
martedì 14 gennaio 2020 - 17:22
di Gianfranco Capra

L’imminente trasferta a Lecco (Domenica 19 gennaio) ci ricorda un campionato bellissimo disputato testa a testa proprio contro gli allora forti lariani.

Era la stagione ‪1969-70‬. Il Novara, l’anno prima aveva fortemente deluso con allenatore Tino Facchini. Ci voleva una scossa, forte, e il presidente Santino Tarantola fece il grande colpo.

Assunse come allenatore un personaggio illustre Carletto Parola, e nuovi giocatori come Carrera dal Potenza, Vivian dal Foggia, Gabetto dal Frosinone (figlio di cotanto padre!), il giovane terzino Carlet dal Torino, un laterale Brutto dalla Juventus; una promessa dal Borgomanero, Veschetti.

Tornarono a casa Gavinelli e Vittorio Calloni sciaguratamente prestati l’anno prima proprio al Lecco.Insomma, proprio uno squadrone da amalgamare e da plasmare.

Portieri: Lena sul viale del tramonto e il giovane Felice Pulici;Difensori: Udovicich, Vivian, Canto, Carlet, VechettiCentrocampo: Vittorino Calloni, Carrera, Brutto, Volpati;Attaccanti: Gavinelli, Carrera, Gabetto, Milanesi, Giannini, Bramati.

Gli avversari per la promozione in serie “B” (una sola) in quel campionato ‪1969-70‬ erano il Treviso di Simonato e Goffi, il Lecco di Mereghetti e Pedroni; la Triestina guidata dall’esperto Giacomini. Una lotta a quattro che si infiammò presto. Il Novara fece fatica a partire e perse male a Legnano e a Tortona (sbagliò il rigore Gabetto).Poi piano piano ingranò la marcia giusta; Parola saggio allenatore trovò la quadratura del centro campo e in attacco potè alternare Milanesi con Giannini (un tempo per ciascuno, da quall’anno era ammessa la seconda sostituzione, oltre il portiere).

La prima vittoria accadde proprio il 5 ottobre sul Lecco 2-1, battuto da una mitica girata di Udovicich, dopo i gol di Pedroni e Milanesi. Infilammo una serie di nove partite positive, pareggiando sul difficile terreno del Treviso.La classifica stava mettendo alla ribalta le quattro favorite.Passo falso il 21 dicembre a Trieste con una doppietta di Giacomini che freddò gli entusiasmi. Ma la squadra era salda nel morale e conseguì altre sette partite utili, riportandoci ai vertici con le altre favorite.

Purtroppo il 22 febbraio, allo stadio lecchese racchiuso fra i monti, Mereghetti dirige da par suo la squadra e perdiamo 2-0, senza recrininazioni.Non bisogna mollare! Dopo Lecco i giocatori fanno un giuramento: non perderemo più un sola partita! e così sarà.Partita definita determinante quella del 12 aprile 1970 allo stadio di via Alcarotti , contro il Treviso, presente il pubblico delle grandi occasioni. Partita dai nervi tesi arbitrata da Mascali di Dsenzano. Rigore per il Novara dopo venti minuti: Carrera infila Piccoli con un preciso diagonale.Attacca il Treviso con la schiuma alla bocca. Zambianchi e Simonato fanno girare tutta la squadra che presenta all’ala destra il nostro ex il piccolo Cei.

Niente da fare. Il nostro pacchetto difensivo Carlet, Udovicich, Canto e Vivian, è un blocco impenetrabile.Ma accade un rigore anche per il Treviso! Tira Simonato e Felice Pulici devia in angolo…ma l’esecuzione non è ritenuta regolare, bisogna ripetere, tira Zambianchi e Pulici para di nuovo con un interevento strappaapplausi.Il Novara è salvo, vince la parttia decisiva e torna a sperare, mentre Lecco e Triestina sono sempre lì a due passi.Finale incandescente: 10 maggio 1970, una violenta punizione di Vivian perfora l’Alessandria e si vince al Moccagatta; 7 maggio scontro diretto con la Triestina, Gabetto e Carrera contengono il gol di Paina ed eliminano una diretta rivale.

Ultime quattro partite quelle del trionfo: 2-0 a Biella con doppietta dello scatenato Ganetto; due a zero al Rovereto in gol Gabetto e Giannini; 7 giugno vittoria a Valdagno 2-1, reti di Schilirò e Carrera (la promozione adesso è matematica).Ultima partita a TrevIglio il 14 giugno: nel fnale Bramati e Milanesi trovano un nuovo successo, il 23° del campionato.

Reti fatte 51, subite 22. Promossi in serie “B” con quattro punti sul Lecco.

Gianfranco Capra

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Ghirelli: "Le fideiussioni liberano 36 milioni. Serve la cassa integrazione"
• Fonte: tuttoc
Serie C: tagli stipendi e blocco campionati
• le ultime dall'Assemblea di Lega Pro
Comunicato Stampa Novara Calcio
• fonte: Novaracalcio.com
Che disastro!
• che ne sarà della serie C?
Ghirelli: "Toglieremo le fideiussoni e aumenteremo i controlli"
• fonte: tuttoc
Novara Calcio: cassa integrazione...
• ...per i propri dipendenti
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
Storie Azzurre
• Quell’accendino dai distinti…


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel