www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: mercoledì 17 ottobre 2018 - 09:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

Tedino "a Novara avremo qualche difficoltà"
Articoli correlati
Prevendita biglietti Novara-Pro Patria
• tutte le info
L'Editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
giovedì 15 marzo 2018 - 12:55
Fonte: tuttopalermo.net

L'allenatore del Palermo, Bruno Tedino, è intervenuto, all'interno della sala stampa del "Renzo Barbera", nella consueta conferenza stampa alla vigilia della sfida in trasferta a Novara, squadra che in passato è stata allenata proprio dal tecnico trevigiano, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net:

"la mia esperienza a Novara mi ha segnato molto a livello caratteriale e professionale. Ho creato degli anticorpi dentro di me. Una stagione difficilissima a causa di continui cambi di proprietà, un'asse dirigenziale praticamente nullo. Con i ragazzi avevamo fatto un girone di andata positivo poi, però, molti giocatori sono andati via a dicembre ed è stato difficile schierare una squadra in campo. Un'esperienza che comunque mi porto con me anche per il bel rapporto creato con la gente con cui mi sono sempre trovato bene. Per quanto riguarda la partita di sabato noi avremo qualche svantaggio dato dal campo in sintetico, una condizione a cui non siamo abituati. La palla cambia direzione continuamente e sembra impazzita. Loro hanno dei giocatori importanti in avanti vedi Sansone e Puscas. Di carlo è un allenatore capace che ho già avuto il piacere di affrontare anni fa in una sfida nel campionato primavera che fece molto bene. Al Novara ha dato intensità ed energia senza nulla togliere a Corini che ha fatto un gran lavoro. Noi rispetto alla sfida di andata siamo diversi, in quel periodo avevamo delle lacune evidenti che abbiamo colmato".

Il mister ha poi parlato dei singoli giocatori affrontando anche il tema nazionali e mercato: "Il problema dei nazionali è evidenti e trovo assurdo che non se ne parli abbastanza. Anche la serie D si ferma per il campionato di Viareggio e questo fa capire che qualcosa non va. Io, comunque, devo pensare ad allenare la squadra e a mettere in campo la miglior squadra possibile. Nel mercato di gennaio abbiamo pensato tutti che portare nuovi giocatori poteva non essere positivo per il gruppo. Poi gli infortuni di Aleesami, Rajkovic e Morganella ci hanno messo in questa condizione ma non sono cose che si possono programmare. Certo, quando vengono a mancare tutti questi giocatori non è facile per nessuno. Il Napoli è una squadra che gioca benissimo, ha trovato la miscela giusta per fare un gioco stellare e difficilmente hanno 5-6 giocatori fuori. Se entra qualcuno, anche se molto forte, non è detto che sia proficuo per la squadra. Io comunque devo provare a schierare una squadra competitiva, anche se siamo in 8. Non provarci creerebbe soltanto dei rimpianti". T

edino ha poi parlato di alcuni giocatori e della loro condizione fisica: "Moreo sta facendo un percorso per recuperare una condizione ottimale, sono convinto che potrà essere la nostra arma in più. Chocev e Murawski sono due ragazzi molto vicini alla mia idea di calcio ma per adesso non possono ricoprire determinati ruoli. Sicuramente arriverà anche il loro turno. Rolando è un giocatore che stiamo ritrovando. Ultimamente non ha giocato molto ma è un ragazzo su cui puntiamo e che sta crescendo.Bellusci ha avuto un problema muscolare simile a quello di Aleesami. Bisogna essere bravi a gestire queste situazioni. La Gumina è un ragazzo in continua crescita ma deve ancora migliorare".

Tuttopalermo.net

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Tutti a Pistoia!
• con il gruppo Nuares
Viali "sara una gara complicata ma che noi vogliamo vincere"
• il tecnico azzurro nel pre Novara-Pro Patria
Designazione Arbitrale
• Eduart Pashuku per Novara-Pro Patria
Prevendita biglietti Novara-Pro Patria
• tutte le info
L'Editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
Berretti: pareggio a Piacenza
• novaracalcio.com
Chi Sale/Chi Scende
• dopo Carrarese-Novara
A Carrara è un pomeriggio da incubo!
• Per la Carrarese, quattro gol nella ripresa


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel