www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: mercoledì 17 ottobre 2018 - 13:08 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

L’allegra compagnia…
Articoli correlati
Carrarese-Novara 4-2
• il tabellino del match
F.p.tempo: Carrarese-Novara 0-1
• primo gol in maglia azzurra per Cattaneo
giovedì 07 giugno 2018 - 19:33
Un grazie ed un arrivederci ai tanti colleghi (amici) incontrati in questi 6 campionati di B

Domenica 22 agosto 2010 la sera del nostro ritorno in B… mi sentivo emozionato e spaesato come il primo giorno di scuola alle Medie o al Liceo. All’Euganeo di Padova ero stato già 4-5 volte… ma sotto la luce delle telecamere di Sky e con i giocatori con i nomi sulle maglie tutto mi sembrava diverso… più difficile da affrontare e forse più affascinante da vivere.

8 anni dopo lascio la B con il magone di abbandonare (speriamo per il meno tempo possibile) un ambiente che avvertivo ormai come mio: luoghi, posti e situazioni che ormai erano diventati una piacevole abitudine. E soprattutto tanti colleghi come me un po’ giornalisti ed un po’ tifosi (la percentuale cambia a seconda di ciascuno) che considero soprattutto degli Amici che era bello ritrovare un paio di volte l’anno.

Queste righe vogliono essere soprattutto un ringraziamento a ciascuno di loro. E possibilmente un arrivederci… Novara permettendo ovviamente.

Per compiere questo giro d’Italia pallonaro seguo l’ordine cronologico delle trasferte di quest’ultima stagione, sportivamente disgraziata per i colori azzurri. A Carpi ho legato con Davide Setti, sempre simpatico e disponibile e capace di parlare di calcio con la competenza e la misura di chi ha giocato a buoni livelli (da portiere).

Ad Ascoli mi aspettava il ritrovo (portafortuna per noi) nel solito bar con la combriccola di Marco Amabili, instancabile cacciatore e divulgatore di notizie ad ogni giorno dell’ora e della notte. Un pezzo della salvezza bianconera è anche suo.

Prima delle trasferte a La Spezia mi confrontavo con lo “storico” Armando Napoletano, grande amico di Di Carlo che mi aveva rassicurato al momento del cambio di allenatore.

Allo stadio di Foggia ho fatto due apparizioni in due momenti abbastanza distanti nel tempo calcisticamente parlando (circa 11 anni). Allo “Zaccheria” ho comunque trovato un ambiente simpatico e colleghi cordiali, ma non c’è stato il tempo di costruire un legame con qualcuno in particolare. Ringrazio però Attilio Scarano per l’intervista sull’ultimo “Fedelissimo”.

Per quanto riguarda Brescia, invidio l’instancabile coppia radiofonica Cristiano Tognoli-Erica Bariselli, due fuoriclasse del microfono, sempre in giro per calcio e/o basket.  I vai e vieni Brescia-Novara-Brescia di Boscgalia mi hanno poi permesso di avere contatti frequenti con il sempre informatissimo Gian Paolo Laffranchi.

Per Palermo vale il discorso fatto per Foggia: trasferte a distanza di anni che non hanno permesso una frequentazione assidua (anche perchè sono pochi i giornalisti del Sud che si spingono al “Piola”). Gianluca Rubino (conosciuto all’epoca delle sfide col Trapani) però è il mio referente affidabile per le news della vigilia.

Per parlare del Cesena contatto da anni Flavio Bertozzi anche lui convinto estimatore di Di Carlo. Al “Manuzzi” spesso ormai è di casa anche il mitico Massimo Boccucci, grande conoscitore di calcio a qualsiasi latitudine e categoria.

Con un po’ di magone mi sposto a Terni perché il “Liberati”, a dispetto delle sconfitte anche vistose, è uno degli stadi che amo di più per la simpatica allegria che si respira almeno in tribuna stampa. Tra tante persone scelgo due nomi: Luca Giovannetti, un enciclopedia vivente (ed aggiornata di continuo) su calciatori e squadre che incrociano le “fere” e Lorenzo Modestino, addetto stampa “tuttofare” sin dall’era Longarini, impeccabile sia in panchina che nei rapporti con la stampa.

Venezia vuol dire per me la penna discreta e competente di Michele Contessa. Anche al “Penzo” ho trovato sempre persone cordiali, pure dopo le nostre ultime due vittorie.

A Pescara invece c’è stata qualche ruggine nell’anno di Baroni che da quelle parti proprio non potevano vedere. Molti in tribuna stampa rivendicano ostinatamente il culto del bel gioco, retaggio di un paio di campionati esaltanti (con il primo Zeman ed Oddo) nel bel mezzo di tante stagioni sofferte. Anche Massimo Profeta è uno zemaniano convinto, ma è soprattutto un giornalista arguto, preparato, competente e certamente molto disponibile. A Chiavari la tradizione è troppo fresca per avere giornalisti-tifosi. Forse non lo è nemmeno Danilo Sanguineti, professionista impeccabile. Durante la mezzora di disperati assalti azzurri dopo il gol di Crimi mi risuonavano in testa le sue parole di un paio di giorni prima: “L’Entella ha poche chances a Novara… ma se per caso dovesse passare in vantaggio… non si farebbe riprendere facilmente”. Fotografia impeccabile di una squadra che nelle 4 gare della gestione Volpe ha segnato 1 solo gol prendendone appena 1.

A Parma non ho mai legato con nessuno. Quando quest’anno un giovane collega durante lo “scambio di formazioni” al mio “da noi mancano Casarini e Dickmann” mi ha gelato con un freddo: “Chi sono?” come a dire “scusa ma noi siamo abituati a giocare contro Lichesteiner e Pogba…” avrei voluto sinceramente interrompere la telefonata…

Cittadella vuol dire soprattutto Stefano Albertin ed una sfida a chi urlava più forte al microfono (ha vinto nettamente lui…) che risale al lontano 2003 quando abbiamo commentato una partita di C1 fianco a fianco.

Finalmente scendiamo al Centro-Sud, ad Avellino dove c’è Claudio De Vito che dei “lupi” segue ogni respiro, in ogni stadio o campetto d’Italia, dal primo giorno di ritiro all’ultima amichevole.

Quest’anno era “nascosto” nei distinti a “gufarci” in occasione di Perugia-Novara (noi avevamo tentato invano di fare lo stesso la sera prima davanti alla tv di “Mangiafuoco”) nel pomeriggio di quella maledetta girata di Puscas terminata alta…

Conosco Roberto Monforte “voce storica” del Frosinone addirittura dal 2004 quando i ragazzi della sua attuale “combriccola” erano troppo giovani per esprimersi al microfono. Dopo l’ultima giornata di campionato ci siamo scambiati messaggi carichi di tristezza, amicizia e solidarietà per il dolorosissimo venerdì sera vissuto da entrambi. Ma lui ha ancora tutte le possibilità di raccontare un’altra grande gioia e glielo auguro davvero di cuore.

A Salerno ci sono stato solo 2 volte, ma l’ospitalità è già al top. Da anni sono in contatto con l’ottimo Mauro Mazzarella a cui rimprovero solo di essere salito al “Piola” di Vercelli e mai a quello di Novara. Nel frattempo Danny Faranna ha stretto grande amicizia con Eugenio Marotta che a marzo ci ha aperto addirittura le porte della sua splendida casa e della sua meravigliosa famiglia…

Quasi quasi la prossima Domenica delle Palme torniamo comunque da quelle parti, anche senza il Novara all’Arechi…

A Vercelli ci sono amicizie ultradecennali (Paolo Gallione e Raffaella Lanza) e più recenti (“the voice” Marco Miglietta) e piccoli screzi a catena (con qualcun altro) originati da un esultanza forse eccessiva al gol di Scavone sulle tribune del nostro “Piola”.

Le prestazioni degli azzurri negli ultimi derbies sono state però così mosce da annacquare qualsiasi tensione o polemica anche in tribuna stampa…Con i colleghi baresi il rapporto è particolare. Ottimo con una serie di persone che in realtà non ho mai conosciuto “dal vivo”. Ad esempio con Nicola Lucarelli che mi intervista puntualmente alle 7.20 del mattino nel corso della sua seguitissima trasmissione radiofonica.

Più freddo con la “leggenda” locale Michele Salomone che ci tratta con un pizzico di distacco dall’alto dei suoi 42 anni di radiocronache e dei 50 mila che nelle serate speciali affollano il “San Nicola”.

Eppure in fondo facciamo la stessa cosa, probabilmente con la stessa passione...L’Empoli può contare su un coppia di fuoriclasse: Alessio Cocchi ed Alessandro Marinai (in rigoroso ordine alfabetico) per me valgono quanto Caputo e Donnarumma. Divertente lo scambio di battute in occasione dell’ultimo incrocio: “Alessio non ti funziona la videocamera? Non c’è problema… si rimanda la festa a martedì…”.

E con Marinai: “Massimo per la salvezza conteranno gli scontri diretti….” “Appunto, abbiamo perso in casa con Ascoli, Ternana, Avellino e Pro Vercelli…” “Ed allora che ti devo dire? Meriti di retrocedere…” (detto da lui onestamente con un filo di dispiacere).

A Cremona sempre preciso e disponibile Ivan Ghigi nello scambio di informazioni della vigilia. Da Perugia l’ultima volta ce ne siamo andati con tanti rimpianti. Tra cui spicca quello di non aver salutato l’ottimo Paolo Tardio, allora a Kazan per la Final Four della Champions di Volley.

L’ultimo flash è per il simpaticissimo Pasquale Cangianiello di Latina che ha salutato l’allegra compagnia ormai da un anno… dopo avermi fatto signorilmente i complimenti per la vittoria di Frosinone a Pasquetta.

Grazie a tutti ragazzi e… senza che sembri una minaccia per chi è appena volato in serie A o conta di arrivarci a breve… A PRESTO!!!

Massimo Barbero

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Prevendita biglietti Novara-Pro Patria
• tutte le info
Berretti: pareggio a Piacenza
• novaracalcio.com
Chi Sale/Chi Scende
• dopo Carrarese-Novara
A Carrara è un pomeriggio da incubo!
• Per la Carrarese, quattro gol nella ripresa
Carrarese-Novara 4-2
• il tabellino del match
F.p.tempo: Carrarese-Novara 0-1
• primo gol in maglia azzurra per Cattaneo
Carrarese-Novara: le formazioni ufficiali
• ecco le scelte dei due allenatori
Le Probabili Formazioni di Carrarese-Novara
• questi i 22 scelti da Baldini e Viali?


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel