www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: domenica 31 maggio 2020 - 08:13 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

Viali: "Dovevamo sfruttare le occasioni in avvio"
Articoli correlati
Un vecchissimo ricordo: la Coppa Meneghetti-Marucco del 1944
• di Gianfranco Capra
Le decisioni del Cons.Diret. Lega Pro
• su playoff, playout, prime 3 in B, ultime 3 in D
lunedì 19 novembre 2018 - 07:11
il tecnico azzurro nel post gara

Il Novara pareggia 0-0 a Cuneo. Nel dopo partita, il tecnico dei novaresi, William Viali ha spiegato: “Abbiamo fatto molto bene nella prima mezz’ora ma le partite bisogna aprirle. Abbiamo avuto tre occasioni clamorose nel primo quarto di gara e se avessimo trovato il gol avremmo costruito qualcosa di diverso cambiando la partita. Sapevamo di giocare contro una squadra che ha concesso pochissimo nelle ultime sette gare, va dato merito al Cuneo e non ci ha aiutato il campo che è allentato; non potevamo essere veloci e quindi l’avversario si può chiudere più facilmente. E’ vero che nel finale dei due tempi abbiamo raccolto tanti calci piazzati, ma non abbiamo finalizzato”.

Viali tornava a Cuneo da ex: “Ne ho allenato solo 3 o 4, non conosco gli altri. Confermo l’impressione secondo la quale il Cuneo può essere la mina vagante di questo torneo perché subisce poco e non fa giocare gli avversari. Secondo me in casa sono facilitati anche dal terreno di gioco. Il Novara nel secondo tempo poteva fare qualcosa di più, ho provato a creare densità vicino agli attaccanti, ma la fisicità del Cuneo alla lunga ha avuto la meglio”.  

Tuttoc

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Sett.Giovanile: pronta l'era Marco Rigoni
• verso la nomina ufficiale
"Giusto avere promozioni e retrocessioni"
• fonte: tuttoc
Carlo Magretti lascia il Novara Calcio
• Per undici anni, Responsabile della Comunicazione azzurra
Direttivo Lega Pro: idea playoff volontari con retrocessioni
• fonte: tuttoc
Un vecchissimo ricordo: la Coppa Meneghetti-Marucco del 1944
• di Gianfranco Capra
Le decisioni del Cons.Diret. Lega Pro
• su playoff, playout, prime 3 in B, ultime 3 in D
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
Novara: Mauro Borghetti ai saluti
• si divideranno, dopo 9 anni, le strade tra il dirigente e la maglia azzurra


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel