www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: venerdì 29 maggio 2020 - 18:37 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

Sul filo di lana è tripudio azzurro!
Articoli correlati
Rivivi Azzurri in Radio
• con Cianci, Leone, Banchieri e Lampugnani
Lettera del presidente Ghirelli ai 60 club di C
• Il contenuto della missiva
sabato 02 marzo 2019 - 20:53
A tempo scaduto un rigore di Cacia regala il derby agli azzurri

Mister Beppe Sannino, nel giorno del suo esordio, lancia Matteo Stoppa come partner d’attacco di Cacia, con Eusepi che si accomoda, almeno inizialmente, in panchinaCompletano lo schieramento Di Gregorio tra i pali, Cinaglia terzino destro e Visconti terzino sinistro, con Bove e Sbraga impiegati come difensori centrali. A centrocampo spazio al terzetto composto da Bastoni, Buzzegoli e Nardi, mentre Stoppa e l’argentino Schiavi giocheranno avanzati come trequartisti di supporto all’unica punta di ruolo, Cacia.   Grieco schiera le "bianche casacche" con un classico 4-4-2. In porta Nobile; difesa composta da Berra, Milesi-Crescenzi centrali e Mammarella sulla corsia di sinistra. A centrocampo Mal al posto dell'infortunato Schiavon, Bellemo, Azzi e Gerbi. Davanti Morra e Gatto.

La partita si incanala subito nel verso giusto per gli azzurri; al 9' minuto Buzzegoli recupera palla su Mal nella propria metà campo e lancia per Cacia con uno splendido esterno destro. L'attaccante azzurro stoppa perfettamente il pallone e serve l'accorrente Nardi. Il numero 20 azzurro entra in area, dribbla un avversario ma sul più bello viene anticipato di punta da Mammarella che nel tentativo di spazzare l'area tocca la sfera di punta mettendola alle spalle dell'incolpevole Nobile.
Gli azzurri dettano il ritmo nella prima parte di gara costringendo i propri avversari a soluzioni dalla distanza anche se la retroguardia azzurra va in sofferenza sui calci piazzati di Mammarella. Al 34esimo altra occasione per gli azzurri con Cinaglia che stoppa il pallone sulla trequarti avversaria e dai trenta metri fa partire un destro che però si spegne a lato della porta ospite. Dopo 4' arriva anche la prima azione degna di nota per la Pro Vercelli con un tiro dalla lunga distanza di Morra ben parato da un attento Di Gregorio. Dopo soli 60" di recupero il direttore di gara manda le due compagini a riposo.

Il secondo tempo inizia con un doppio cambio nella Pro Vercelli, dentro Gatto L e Sangiorgi al posto di Gerbi e Mal. Il cambio fa si che gli ospiti passino ad un 4-3-2-1. Affiora un po' di nervosismo negli ospiti infatti Massimiliano Gatto commette un brutto fallo nei confronti di Nardi; dal fallo nasce una accesa mischia e il direttore di gara, per sedare gli animi, mostra il giallo al numero 10 vercellese. Nel tentativo di aumentare il peso offensivo, mister Sannino, opera il primo cambio: dentro Eusepi per Stoppa. Come nel primo tempo i pericoli avversari arrivano dai calci piazzati; al 60esimo dai trenta metri Mammarella col mancino va vicinissimo alla sua terza rete stagionale. Le bianche casacche aumentano la pressione nei confronti dei diretti avversari e per questo motivo mister Sannino opera altri 2 cambi; dentro Ronaldo e Zappa al posto di Nardi e Bastoni. La pressione della Pro Vercelli, che aveva portato solo a due occasioni, sfocia nella rete del pareggio al minuto 77. Calcio d'angolo del solito Mammarella sul quale arriva prima di tutti Crescenzi che in un primo momento trova la respinta di Di Gregorio che però nulla può sulla sua seconda conclusione. Quando tutto sembra deciso, Zappa prende palla a metà campo, semina mezza difesa vercellese e si guadagna un rigore. Sul dischetto si presenta Cacia che non sbaglia e regala così la vittoria agli azzurri.

Alessio Farinelli

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Un vecchissimo ricordo: la Coppa Meneghetti-Marucco del 1944
• di Gianfranco Capra
Le decisioni del Cons.Diret. Lega Pro
• su playoff, playout, prime 3 in B, ultime 3 in D
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
Novara: Mauro Borghetti ai saluti
• si divideranno, dopo 9 anni, le strade tra il dirigente e la maglia azzurra
Rivivi Azzurri in Radio
• con Cianci, Leone, Banchieri e Lampugnani
Lettera del presidente Ghirelli ai 60 club di C
• Il contenuto della missiva
Consiglio Federale: "Si a ripresa dei campionati professionistici"
• Decisivo il summit Spadafora-FIGC del 28/05
Seconda puntata "Special" di Azzurri in Radio
• giovedì 21 maggio dalle ore 19:05 su Radio Azzurra FM


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel