HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

JUNIORES

NAZIONALI

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: sabato 02 luglio 2022 - 09:19 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

La tabaccheria del tifoso


.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   INFO DAI TIFOSI
   ARCHIVIO FOTO
   IL FEDELISSIMO
   RADIO AZZURRA
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P



L'editoriale Azzurro
Articoli correlati
Uniti nel dolore di un’immane tragedia
• Vicini al Bulè Bellinzago e alle famiglie coinvolte
Novara Calcio 1908 chiesto il fallimento
• Come raccolto nell’articolo odierno de La Stampa
lunedì 04 ottobre 2021 - 13:30
Novara FC-Varese visto da Massimo Barbero

Ha ragione Danny Faranna, non esistono gol di serie A o gol di serie D… quando la palla entra in porta l’emozione e la gioia sono sempre le stesse sia che si stia parlando di Novara Calcio 1908 che di Novara FC. Quando Di Masi ha siglato il 2-1 abbiamo dimenticato in un istante tutte le amarezze provate nell’estate appena conclusa e ci siamo lasciati andare ad un urlo sfrenato di gioia. Abbiamo ritrovato il gusto della vittoria che già avevamo riassaporato contro Asti e Borgosesia quando il finale amaro ci aveva poi fatto tornare a casa con le pive nel sacco. Ci siamo ripresi 2 dei 4 punti lasciati per strada, ma questo non è che l’inizio, il cammino è ancora molto lungo, lunghissimo.

Il Varese è una squadra ostica e rognosa. Ezio Rossi ha piazzato un undici ben messo in campo con uomini determinati nell’andare a pressare sul portatore di palla avversario. C’era il rischio di soffrire l’aggressività altrui, ma il Novara è stato bravo a mantenersi sempre lucido in ogni zona del campo senza sprecare energie preziose.

E’ sembrata a lungo la classica partita da 0-0 nella quale le due squadre finiscono con l’annullarsi a vicenda. Le perdite di tempo dei varesotti hanno ridotto al minimo sindacale i minuti effettivamente giocati. Nel primo tempo siamo andati noi più vicini al vantaggio con il palo di Vuthaj e la traversa colpita da Gonzalez su punizione. Nella ripresa il trend pareva quello delle passate settimane con la crescita esponenziale degli ospiti col trascorrere dei minuti. Prima del vantaggio biancorosso avevamo già rischiato di capitolare in un altro paio di occasioni con brividi nella nostra area su corte respinte di Raspa.

Per fortuna dopo l’1-0 il Novara ha avuto una reazione da grande squadra “Dai ragazzi noi ci crediamo…” urlavano in Curva Nord e mai messaggio è stato recepito più in fretta. L’ingresso di Capano ha portato più qualità in mezzo al campo e quello di Pereira ha scompaginato i piani tattici della formazione ospite che per qualche minuto non ha capito più dove fossero gli uomini da marcare. Bella l’azione Capano-Gonzalez-Vuthaj che ha portato al pareggio. Bellissima l’intensità con cui dopo l’1-1 siamo andati ancora a caccia della vittoria. Il gol del sorpasso è stato segnato dal giocatore che sino a quel momento era parso il migliore in campo: quando la palla ce l’ha Di Masi tu sai che può succedere qualcosa di pericoloso da un momento all’altro.

Purtroppo questa vittoria ci lascia anche la coda degli incidenti occorsi a Bergamelli ed Agostinone che rischiano di saltare un mese ricco di partite ravvicinate. Speriamo che mister Marchionni trovi presto delle valide alternative ai due azzurri cui facciamo un in bocca al lupo per un pronto ritorno in campo. Credo che una mossa (scontata) sia quella dell’arretramento di Benassi a centrale di difesa. Poi spazio ad un giovane tra Vimercati ed Amoabeng in attesa di recuperare i due senatori.

Nel frattempo si può pensare al rilancio in mediana di Pugliese che è rimasto fuori nelle ultime due partite di serie D. Mi chiedo dove è il caso di impiegare Di Masi nel caso fossimo liberi da obblighi di under: meglio piazzarlo sulla fascia o mantenerlo mezzala dove nelle ultime due partite ha dimostrato di poter fare la differenza?

Ad Imperia mercoledì capiremo qualcosa di più del campionato azzurro. Quella in terra ligure è una partita molto delicata per il valore dell’avversario e per il giorno in meno di riposo rispetto ai padroni di casa. Il “Ciccione” ci rimanda la memoria di un drammatico play out nel quale un Palombo in maglia nerazzurra ci fece ammattire nei minuti iniziali che costarono una repentina sostituzione a Giansante. Stavolta non c’è un burrone ad attenderci in caso di risultato negativo, ma sarebbe importante dare continuità al 2-1 rifilato ai biancorossi per cominciare la scalata alla vetta della classifica.

Se il Novara Fc si fosse messo a scegliere un modo per entrare nel cuore dei novaresi non avrebbe potuto disegnare un copione migliore di questo successo in rimonta sul Varese per conquistare anche i più tiepidi. Sette anni e mezzo dopo la doccia fredda dei play out targati Pavoletti ci siamo presi una bella rivincita nei confronti di quel Varese che tradizionalmente ci ha sempre fatto soffrire, anche al “Piola”. Basti pensare che non battevamo in casa i biancorossi in campionato dal febbraio 2004 (1-0 ancora in gol Palombo). Non resta che guardare avanti nella speranza che ieri si sia scritto il primo capitolo di una nuova gran bella storia…

Forza Novara sempre!!!

Massimo Barbero

.



.

 Seguici su Facebook

.

 
.

.

» ULTIME NEWS
Ciao Paolo, grande Cuore Azzurro
• uniti nel dolore per la tragica scomparsa
1 luglio '22: inizia ufficialmente la nuova stagione!
• data significativa per l'inizio della nuova avventura
E' la settimana di Zebi e riconferme
• Verso le prime ufficializzazioni
I primi passi del nuovo Novara
• Verso il ritiro valdostano del 18 luglio
Focus sulle possibili riconferme!
• Analisi in corso su diversi elementi della rosa
Manca poco alle prime ufficializzazioni!
• Società azzurra al lavoro su più fronti

DATE DA RICORDARE
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• tanti i responsabili di questo scempio
Il sogno si è avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non è piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si è avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



  Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025