HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

JUNIORES

NAZIONALI

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: mercoledý 29 giugno 2022 - 09:30 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

La tabaccheria del tifoso


.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   INFO DAI TIFOSI
   ARCHIVIO FOTO
   IL FEDELISSIMO
   RADIO AZZURRA
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P



La parola a Del Prete e Baclet
Articoli correlati
Marchionni "rammaricato per questo finale di stagione"
• il tecnico azzurro in conferenza stampa
Ferranti "Al lavoro su pi¨ fronti. Con lo sguardo alla Poule Scudetto"
• il Presidente azzurro ospite ad "Azzurri in Radio"
martedý 18 settembre 2012 - 18:43
A cura di Simone Cerri

Reduce da una stagione sfortunata alla Nocerina, Lorenzo Del Prete è uno dei volti nuovi della rosa azzurra 2012-2013. Destro naturale, spesso è stato adattato sulla corsia sinistra, ma lo ha fatto senza sfigurare. Ora è il momento di un suo primo bilancio; inevitabilmente partendo dal futuro immediato che si chiama Verona. “Stiamo lavorando per la trasferta di venerdì – commenta il terzino - . E’ una gara importante e Tesser ha puntato molto nel lavoro  di preparazione, siamo motivatissimi. Abbiamo ancora un po’ di rammarico per la gara contro la Juve Stabia ma ora conta pensare a Verona. E’ una squadra che ha fatto acquisti mirati e dal grande valore, stesso discorso vale per Lo Spezia nostro prossimo avversario al Piola. Però siamo consapevoli del nostro valore e ce la giocheremo. Del Prete ripercorre mentalmente le gare sin qui disputate dagli azzurri e spiega che: “Gli episodi ci hanno condizionato. A Cesena Alhassan si è infortunato, sabato c’è stata l’espulsione di Gonzalez ed anche con l’Empoli non possiamo dire di essere stati fortunati. Nonostante questo credo che abbiamo iniziato positivamente, riuscendo a cancellare i punti di penalizzazione velocemente; ricordiamoci che senza quelli saremmo in zona play off. All’esordio a Grosseto anche in 10 siamo riusciti a pareggiare, questo è un gruppo che ha carattere ed attaccamento alla maglia”. Come negli altri reparti anche sulle corsie esterne c’è concorrenza, ma ciò non preoccupa Del Prete: “Il mister ha puntato sul gruppo e fa giocare gli uomini in base alle caratteristiche che gli servono. Tutti stiamo facendo bene e siamo diversi uno dall’altro, perciò spazio ce ne sarà. Personalmente mi adatto anche a sinistra, non ci sono problemi, basta apportare alcune modifiche nell’impostazione del corpo”.

Alain Baclet, parigino classe 1986, è uno dei nove giocatori offensivi che fanno parte del Novara. Lì davanti sono davvero in tanti ma vista l’espulsione di Gonzalez e la condizione fisica di Mehmeti, a Verona potrebbe essere la prima da titolare per l’attaccante francese. “A Novara ho trovato veramente un bel gruppo – commenta Baclet -, dove sia Tesser che i compagni mi hanno aiutato ad ambientarmi. Contro il Cesena ho sfiorato il gol, spero di giocare contro il Verona, ma non vanno dimenticati Libertazzi e Rubino che sono due ottimi giocatori”. Dopo la stagione nell’Arezzo, sembrava che Baclet dovesse spiccare il volo ed affermarsi ma qualcosa è andato storto e lui stesso cerca di spiegarne il motivo: “Le cause sono diverse. Nel 2009 mi sono infortunato al legamento crociato, poi a Vicenza ho giocato poco nonostante avessi iniziato bene. Come caratteristiche faccio molto movimento e vado in profondità, mi auguro di dimostrarlo ai nuovi tifosi quanto prima”.  Ultime battute per commentare il suo arrivo a Novara: “Si è concretizzato tutto in un paio di giorni. Sono stato felicissimo di venire qua, inoltre conoscevo già Novarello; un centro sportivo davvero affascinante”. 

Simone Cerri 

 

 

 

 

 

 

 

 

.



.

 Seguici su Facebook

.

 
.

.

» ULTIME NEWS
E' la settimana di Zebi e riconferme
• Verso le prime ufficializzazioni
I primi passi del nuovo Novara
• Verso il ritiro valdostano del 18 luglio
Focus sulle possibili riconferme!
• Analisi in corso su diversi elementi della rosa
Manca poco alle prime ufficializzazioni!
• SocietÓ azzurra al lavoro su pi¨ fronti
Novara: consegnata la domanda d'iscrizione
• completato l'iter burocratico
Novara: verso le riconferme
• il borsino di Forzanovara.net

DATE DA RICORDARE
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• tanti i responsabili di questo scempio
Il sogno si Ŕ avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non Ŕ piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si Ŕ avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



  Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025