HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

PRIMAVERA4

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: lunedý 30 gennaio 2023 - 14:24 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

.

.

.

.sito partner

.

.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   INFO DAI TIFOSI
   RADIO AZZURRA
   IL FEDELISSIMO
   NEWS SERIE C
   NOVARA SENIOR
   ARCHIVIO FOTO
   VARIE
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P



Semioli: "Ringrazio il Presidente e il Direttore per questa grande occasione..."
Articoli correlati
Marchionni "Voglio un Novara che ragioni da gruppo"
• il tecnico azzurro presenta il derby
Vuthaj: "Non ci ho pensato due volte a tornare..."
• Si Ŕ presentato Dardan Vuthaj
sabato 03 dicembre 2022 - 13:59
Le parole in conferenza del neo mister azzurro

A presentare Franco Semioli nella conferenza stampa che si è svolta stamattina allo stadio “Piola” c’era il direttore sportivo Moreno Zebi: “Quella di Franco è una scelta del club. Era la cosa giusta da fare in questo momento anche perché prendiamo un tecnico che ha compiuto un percorso importante alla guida della Primavera. Come ho detto mercoledì, mi sento responsabile di questa situazione. Semioli viene investito in maniera continuativa di questo ruolo. Non è l’allenatore di una sola domenica, ma l’allenatore del Novara FC”.

Prima di congedarsi Zebi ha voluto rivolgere due parole all’allenatore uscente: “Ringrazio Cevoli ed il suo staff. Al di là dei risultati non è in discussione il lavoro ed uno stile difficile da trovare. Interrompiamo un cammino perché il trend non è positivo. La classifica non è compromessa ed abbiamo preferito intervenire quando ancora c’era la possibilità di risollevare la situazione”.

Poi la parola a mister Semioli: “Ringrazio il Direttore ed il Presidente per questa grande occasione. E’ una grossa responsabilità. Penso di poter dare qualcosa a livello emotivo. Occorre una scintilla per sbloccarsi, per vincere la paura. Dobbiamo giocare una partita senza timori, consci delle nostre qualità”.

Ovviamente il tecnico ha parlato con i calciatori azzurri: “Da giocatore ho vissuto tante situazioni come questa. Non sai spiegare il motivo, ma il motivo c’è e bisogna andarlo a cercare. Non siamo quelli che eravamo ad inizio campionato, ma nemmeno quelli delle ultime settimane”.

Con che modulo giocherà il nuovo Novara? “So che questa squadra è stata costruita per andare giocare con tre difensori, ma penso possa fare anche il 4-3-3 che è il mio modulo prediletto. Nei prossimi giorni lavorerò con la squadra sul mio credo calcistico. Penso che si debba avere un solo modulo tattico, senza adattarsi agli avversari”.

Quali sono gli obiettivi? “Dobbiamo riprendere entusiasmo e ritrovare i risultati per capire dove può arrivare questa squadra. Questo Novara ha qualità. Se ha qualità sufficienti per vincere il campionato questa è una domanda a cui non so ancora rispondere”.

Con Semioli lavoreranno il suo secondo Cristian Viola ed un preparatore atletico (Carlo Appiani) il terzo di questa tormentata stagione: “Ripartiamo sapendo bene quale lavoro è stato fatto dai miei predecessori perché c’è sempre stato un confronto tra la Primavera e la prima squadra. Per vincere le partite ancor prima della qualità ci vuole la giusta intensità”.

In un discorso del genere dove si colloca un giocatore come Galuppini? “E’ un elemento diverso, un giocatore estroso, di qualità, ma deve imparare a fare entrambe le fasi. Voglio una squadra nella quale tutti siano pronti a correre per il compagno”.

Per domani un solo indisponibile oltre agli infortunati di lungo corso Desjardins e Tentoni. Non ci sarà l’attaccante Buric mentre ha recuperato Peli che aveva saltato la trasferta di Crema per un problema al ginocchio: “L’Arzignano è una squadra rognosa – ha concluso il nuovo tecnico - che mette tanta intensità in mezzo al campo e corsa sugli esterni. Avremo tanto bisogno del supporto del pubblico. Ma questo dipenderà dal nostro modo di approcciarsi alla gara”.

redazione forzanovara.net

.

.


.

.

Seguici su Facebook

.

 
.

.

» ULTIME NEWS
Designazione arbitrale
• Scelta la quaterna di L.R.Vicenza-Novara
Prevendita Biglietti L.R. Vicenza-Novara
• Tutte le info
Dieci sconfitte su 24 gare per il Novara
• Numeri a dir poco deludenti
Chi Sale/Chi Scende
• Dopo Novara-Pro Vercelli
Il tabellino di Novara-Pro Vercelli 0-1
• Tutti i numeri del match
Novara-Pro Vercelli: le formazioni ufficiali
• le scelte di Marchionni e Paci

DATE DA RICORDARE
Il Novara Calcio 1908 Ŕ fallito!
• Dichiarata fallita la societÓ di Pavanati e De Salvo
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• Tanti i responsabili di questo scempio vergognoso
Il sogno si Ŕ avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non Ŕ piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si Ŕ avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



  Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025