www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: sabato 20 gennaio 2018 - 10:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

Le parole di Mauro Pederzoli
Articoli correlati
Lettera del Presidente Massimo De Salvo
• fonte: Novaracalcio.com
Boscaglia:"Una gara con troppi errori nostri"
• L'analisi dell'allenatore ospite
martedì 28 giugno 2011 - 14:33
rilasciate a tuttomercatoweb

Pederzoli, quali sensazioni a distanza di poco tempo dal suo insediamento nelle vesti di DS del Novara ? “Positive, perché respirando questa realtà posso verificare di persona quanto questa società sia gestita in maniera estremamente professionale. Ora c'è da lavorare tanto, non è facile ma l'entusiasmo è enorme così come la voglia di fare bene”.

Raccoglie l'eredità di Pasquale Sensibile. “Sicuramente è un'eredità pesante. Ha fatto cose che resteranno nella storia del Novara, insieme alla società. Fare meglio sarà difficile, ma a me tocca prendere in mano questa situazione e cercherò di fare il massimo per dare il meglio. Altre ricette, al di là del lavoro, non ne conosco”.

Lei proviene dal settore giovanile del Milan. Cosa le resta dell'esperienza rossonera ? “Dal punto di vista personale la soddisfazione e l'orgoglio di aver ricoperto un ruolo importante in una delle società più grandi al mondo. E poi il Milan apre molte porte, inoltre ho avuto modo di conoscere il mondo giovanile che è davvero interessante”

Il Milan ha acquistato un giovane dal futuro assicurato, Stephan El Shaarawy. “In questi ultimi il Milan ha dimostrato di avere un occhio di riguardo verso i giovani. Una società deve ingaggiare grandi campioni, ma anche giovani e il Milan all'interno ne ha tanti, alcuni dei quali come Merkel e Strasser sono arrivati in prima squadra”

Al Novara vengono accostati tanti giovani rossoneri. “Ricordando la mia storia recente ovviamente vengono accostati tanti giovani del Milan. Alla società rossonera mi lega grande affetto, ma le scelte devo farle pensando al bene del Novara e ogni giocatore che viene qui deve darci una grossa mano, indipendente dalla sua società di provenienza”.

Quindi non sono da escludere delle operazioni tra Novara e Milan. “Certo che no...”.

Mercato in entrata: le piace Lanzafame ? “Lanzafame è un giocatore importante. Nonostante la giovane età ha una discreta esperienza in serie A e quindi si rende appetibile a tante squadre. Il vero mercato comincia adesso, perché tutti ci siamo preoccupati delle comproprietà. Siamo soddisfatti di come si siano risolte queste ultime e ora cominciamo a programmare il mercato che verrà. Nella nostra testa ci sono tanti nomi, ma se mi chiedete di Lanzafame dico che è bravo ma il discorso finisce lì”.

E Pajtim Kasami ? “Kasami è un giocatore con ottime qualità. L'ho visto agli Europei contro la Spagna, è un progetto di calciatore interessante. Si tratta di un '92 e quando parliamo di un calciatore così giovane come Kasami o El Shaarawy, ci riferiamo a dei prospetti. Oggi però Kasami è un giocatore del Palermo”.

Le comproprietà, venerdì, hanno lasciato l'amaro in bocca a qualcuno. “A qualcuno è toccato digerire qualche beffa piuttosto amara. Ma la realtà delle comproprietà è piuttosto strana, tra l'altro questa formula è solo italiana. L'ultima settimana è spesso concitata, folle, dove l'errore è sempre dietro l'angolo. E la beffa altrettanto”.

Soprattutto in casa Bologna, dove Stefano Pedrelli ha sbagliato a compilare il modulo per il riscatto di Viviano. “Chi lavora sbaglia. La considero una cosa che può capitare e il fatto che sia successa ad un ragazzo straordinario come Stefano, dimostra che queste cose capitano a tutti”.

Intervista tratta da tuttomercatoweb
di Alessio Alaimo

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
I Convocati Azzurri
• In 21 per NovCar
Acquisti/Cessioni
• il borsino del mercato azzurro
Tartaglia alla Fidelis Andria
• in prestito fino al termine della stagione
Trasferta a Parma
• Con il gruppo Nuares
Primavera: Empoli-Novara
• Sabato ore 14.30; C.S. Monteboro
Designazione Arbitrale
• scelta la quaterna di sabato pom.
Novara: mercato in uscita
• Il punto
Ant/Post 3^-8^ giornata
• Cittadella-Novara in posticipo


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel