www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: martedì 20 novembre 2018 - 13:15 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

L'editoriale del 22-4-2012
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Arezzo
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
domenica 22 aprile 2012 - 06:46
di Massimo Barbero

A Roma avevamo subito una sconfitta più netta e vistosa di quella rimediata ieri. Ma eravamo andati decisamente più vicini all'impresa di riuscire a fare risultato. Stavolta ci siamo accontentati di non essere "presi a pallonate" da un avversario non certamente alla portata dal punto di vista tecnico. E che però si è trovato la strada spianata dai nostri errori difensivi.
La partita è durata in pratica fino al gol d Cavani. Fino a quel momento ho sperato che un Novara decoroso piazzasse qualche "colpaccio" in grado di spaventare una squadra reduce da tre sconfitte consecutive. Ci siamo andati vicini in qualche occasione. Avevamo il rischiato il giusto contro un Napoli che rimane di un altro pianeta per noi. L'errore dell'1-0 ha fatto crollare le nostre residue certezze. La difesa ha cominciato a balbettare sotto l'incedere delle magie tecniche di Cavani e C che giocavano al "gatto con il topo". Il 2-0 era praticamente inevitabile in un tal contesto. E la rete di Cannavaro ha così chiuso la gara ben prima dell'intervallo. Nella ripresa avevamo soprattutto una dignità da salvare. Non potevamo permetterci di tornare al "Piola" dopo aver incassato una goleada dalle proporzioni simili a quelle subite da Genoa e Cagliari quest'anno al "San Paolo". E' così abbiamo sempre attaccato soltanto "con giudizio" senza mai esporci troppo al mortifero contropiede della "Mazzarri band". Così facendo però, ben difficilmente avremmo potuto riaprire una partita contro un avversario reso concentrato dal fresco ricordo della rimonta da 0-2 a 2-2 incassata in casa contro il Catania.
E così archiviamo quest'altra trasferta senza troppi rimpianti. Ha vinto la squadra più forte. E questo Novara ha troppi limiti strutturali per essere competitivo in chiave salvezza. A gennaio è stato fatto un grave errore di mercato nel sottovalutare le pecche del centrocampo. Non poteva bastare un Jensen fermo da troppo tempo per coprire le falle viste fino a quel momento della stagione. Tantopiù che se n'era andato Giorgi e che Marianini era ormai kappao. Senza dimenticare i ripetuti guai fisici di Radovanovic. L'illusione di marzo è stata in gran parte determinata dalla crescita di Porcari e dalla "scoperta" del Pesce centrale fatta sin dalla gara di Coppa a Catania. Però anche da quella rincorsa il centrocampo ne è uscito logoro, causa l'assenza di alternative ai tre-quattro sempre pronti a tirare la carretta anche quando si allenano poco in settimana.
Ecco ritengo che i nostri problemi maggiori siano nati in mezzo al campo. La difesa almeno ha l'alibi dei tanti infortuni seri autunnali quando era impossibile intervenire. Ed in attacco almeno ci abbiamo provato. In tutto sono arrivati sei giocatori-sei... non è poco... Ma una squadra solida nasce soprattutto da un centrocampo all'altezza. E qui le valutazioni sono state decisamente sbagliate.
E' inutile nascondere che bisogna ritrovare un po' di carica per riuscire a fare qualche punto in questo finale di campionato. L'assenza di stimoli veri di classifica rischia di complicare oltremodo questo ciclo di ferro che già sarebbe difficile da affrontare con il discorso salvezza ancora aperto. Spero che la carica di giocare in casa ci restituisca quella intensità che sembra un po' essersi smarrita dopo la delusione della mancata vittoria con il Genoa.
Eppure sarebbe bello salutare la serie A battendo il Cesena e compiendo almeno un'altra impresa contro una grande (considero tale anche la Fiorentina per il suo recente passato in Champions). Non cambierebbero le valutazioni su questa sofferta annata di serie A. Ma sarebbe tanto appagante veder sventolare ancora una volta le bandiere azzurre. Lo merita la gente che ha diviso con me questa struuggente trasferta napoletana, con tanti sacrifici. Inseguendo un miracolo sportivo che nemmeno stavolta c'è stato. Comunque felici di mostrare i propri colori in uno stadio che abbiamo sempre visto soltanto in tv. Non me ne sono ancora andato da Napoli... ma già dico che mi piacerebbe tornarci presto... Ovviamente a gridare ancora... Forza Novara sempre!

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
I convocati per Arzachena-Novara
• Viali ne porta 22 per il recupero
Designazione arbitrale
• scelta la terna di Arzachena-Novara
Berretti: Novara-Giana Erminio 2-1
• il tabellino del match
Viali: "Dovevamo sfruttare le occasioni in avvio"
• il tecnico azzurro nel post gara
Cuneo-Novara 0-0
• Il tabellino del match
Reti bianche al “Paschiero”
• Il Novara non va oltre lo 0-0 con il Cuneo
Viali: "Cuneo? Ricordi positivi per me, ma sono concentrato sul Novara"
• Fonte: tuttoc.com
I Convocati Azzurri
• in 21 per Cuneo Novara


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel