www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: mercoledì 12 dicembre 2018 - 08:00 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

L'editoriale Azzurro
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Lucchese Libertas
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
mercoledì 26 marzo 2014 - 14:11
Consueto appuntamento a firma di Massimo Barbero

Ieri sera l’imbattibilità della Ternana di Tesser è apparsa a lungo in serio pericolo… Ai punti avremmo meritato un successo che sarebbe stato ben più ampio di quello di sabato scorso con il Carpi. Il Novara di queste settimane sa esaltarsi al cospetto delle squadre (poche in categoria) che vengono al “Piola” per giocare a calcio. Era accaduto con lo Spezia, è successo di nuovo con gli umbri. Gli ospiti hanno dominato la scena nei primi 15 minuti nei quali noi sembravamo timorosi ed impacciati. 
A proposito… e se facessimo un esperimento? Se provassimo da qui a fine stagione ad evitare dagli spalti quei brusii-mugugni che accompagnano troppo spesso un rinvio corto, un passaggio sbagliato, un’indecisione dei nostri giocatori, specialmente dei portieri/difensori… il cui errore può esserci fatale?  Se salutassimo con un grande applauso di incoraggiamento ogni incertezza per dare morale ai nostri azzurri, almeno in casa nostra?

Per fortuna la “doccia gelata” del gol di Gavazzi (annunciato da un paio di altre situazioni analoghe) e soprattutto la pronta risposta di Sansovini ci hanno dato la sveglia. Da quel momento e fino all’infortunio di Lazzari abbiamo messo in grande imbarazzo i rossoverdi. La Ternana ha sempre cercato di fare la partita, ma ogni qualvolta riuscivamo a scavalcare il centrocampo avversario mandavamo in evidente difficoltà la difesa della Fere. Sansovini  ha fatto il diavolo a quattro… Manconi ha esibito numeri da attaccante di livello assoluto. Ed ad inizio ripresa si è messo a giocare da par suo anche Lazzari. Continuavo a ripetere in radio che Flavio poteva essere devastante al cospetto di un laterale di spinta come Rispoli. Quando se n’è convinto anche l’esterno romano abbiamo creato pericoli in serie. Peccato per gli errori di finalizzazione (ed al momento dell’ultimo passaggio) e peccato per l’infortunio di Lazzari che ha segnato la fine del nostro miglior momento. E così nel finale abbiamo perfino rischiato di perdere una partita che siamo stati a lungo sul punto di vincere.

Alla vigilia delle sfide con Carpi e Ternana avrei firmato 4 punti su 6 ed onestamente nel complesso abbiamo raccolto quello che abbiamo meritato. Però adesso non sono soddisfatto. Perché le occasioni non ritornano. Bisogna sfruttarle quando capitano e ieri abbiamo avuto una grande opportunità di cogliere una vittoria molto pesante. Gli scivoloni dell’Empoli (favorita d’obbligo per il secondo posto) hanno reso questo campionato una grande “fagiolata” con tante squadre ancora in corsa per la promozione diretta e quasi tutte in lizza almeno per i play off. Noi non facciamo parte del gruppone del campionato perché abbiamo perso tanto terreno nel girone d’andata. Adesso ce la potremmo giocare con le altre… ma i punti lasciati per strada sono troppi…

Purtroppo la notte è stata turbata dai brutti pensieri su Buzzegoli… Innanzitutto Daniele è una grande persona che merita un grosso in bocca al lupo a prescindere da ogni discorso tecnico e da tifosi… Di certo la sua assenza (temo certa, almeno per qualche settimana) è davvero un brutto colpo per un centrocampo che ha perso troppe pedine e che ha qualche pensionato di lusso finora impiegato di rado.

Senza che ciò attenui minimamente il dispiacere per “Buba”, va anche detto che ieri Laner ha fatto decisamente bene come centrale di centrocampo. Con un 4-3-3 che presenta tre giocatori dalla caratteristiche spiccatamente offensive non è un azzardo costruire una mediana di soli incontristi. Tantomeno in trasferta dove questa squadra ha la possibilità di tornare ad esaltare le proprie caratteristiche contro avversari inevitabilmente votati all’attacco. Dunque vietato piangersi addosso… fiato e polmoni da parte di chi sarà impiegato in mezzo al campo per reggere un tridente che rimane molto pericoloso.

Rivolgo a Marco Rigoni un appello di segno completamente opposto a quello lanciato (a mò di provocazione) nel dopo Lanciano. Visto che lui è a tutti gli effetti un giocatore del Novara, non può rassegnarsi a fare da spettatore con la squadra che gli ha restituito la serie A in piena lotta per evitare la C. Metta in difficoltà Aglietti sin dall’allenamento di oggi pomeriggio dimostrando di meritare spazio in questo sprint finale. Probabilmente non sarà comunque titolare a Cesena, ma tornerà a disposizione per dare il proprio contributo per una causa che non  può non essere anche sua. Dimostrerà coi fatti (e non con le parole o le ripicche) che sbaglia chi non ha fiducia in lui e chi lo ha criticato in questo anno molto particolare. Sarebbe una forma di rispetto anche per i compagni di ogni età (e ce ne sono…) che si stanno facendo in quattro per riportarci a galla… Non vedo l’ora di poter scrivere “Marco mi stavo proprio sbagliando…”.

Le scuse sono doverose anche a Genevier che avevo criticato per la prova di Lanciano quando aveva giocato con uno stiramento (non potevamo saperlo) rimediato sin dai propri minuti e purtroppo aggravato dalla tenacia con cui il francese è rimasto in campo.

Ed ora… uniti, combattivi e determinati per una battaglia che si annuncia ancora lunga e difficile… Tutti a  Cesena ad urlare… Forza Novara sempre!!!

Massimo Barbero

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
I Convocati Azzurri
• in 20 per Al-Nov
Coppa Italia: Lazio-Novara
• sabato 12 Gennaio 2019 (orario da definire)
Designazioni arbitrali Girone A
• Giovanni Nicoletti di Catanzaro per Al-Nov
Prevendita biglietti Alessandria-Novara
• tutte le info
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
Viali: "un risultato inaccettabile"
• L'analisi del tecnico azzurro
Favarin:"Ci abbiamo creduto fino alla fine; orgoglioso dei miei"
• L'analisi del tecnico rossonero
Novara-Lucchese 2-2
• Il tabellino del match


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel