www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: mercoledì 25 aprile 2018 - 10:44 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

L'editoriale azzurro
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Novara - Venezia
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
giovedì 05 marzo 2015 - 09:31
consueto appuntamento a firma di Massimo Barbero

L’abbraccio con Paolino prima della gara è stata l’unica cosa bella di una delle trasferte più assurde e tristi della mia trentennale esperienza al seguito del Novara. E’ il genuino rimpianto per i miei vent’anni e per un’epoca in cui il calcio si giocava solo nei 90 minuti della gara, belli o brutti (molto più di frequente) che fossero. Di colpo ieri è svanito il batticuore che aveva caratterizzato il mio pomeriggio, l’attesa del momento di partire e la speranza crescente di un Lumezzane imbattuto a Pavia.
Di mestiere faccio l’avvocato ed almeno al sabato o alla domenica (o al mercoledì sera) vorrei parlare e scrivere d’altro. Sono stufo di vedere il Novara Calcio entrare ed uscire dalle aule della Giustizia Sportiva. Ne ho abbastanza di disquisire di deferimenti, udienze, Tnas e Collegi di Garanzia…

Rispondo al paio di tifosi che ieri sera mi hanno rimbrottato quale “paladino di De Salvo” (ed a quanti lo faranno nelle prossime ore). Fino alle 17 di ieri pomeriggio ritenevo Massimo De Salvo di gran lunga il miglior presidente della storia del Novara Calcio (anche per la squadra allestita dopo la retrocessione), almeno dal 1980 in poi. E tale continuerò a considerarlo se dinanzi ai tribunali sportivi crollerà il castello accusatorio riportato nel deferimento di ieri. Io scrivo di fatti e realtà, non di voci. E non prevedo il futuro. Per fare un paragone un po’ poco calzante (ma è il migliore che mi viene in questa mattinata piena di sonno e delusione) sarebbe come prendersela con i cronisti di ciclismo che esaltavano Pantani prima del 5 giugno 1999… o celebravano Armstrong durante i Tour vinti a raffica. Attendo di sentire le spiegazioni che darà oggi il Presidente (e soprattutto i verdetti e le motivazioni della giustizia sportiva) prima di dire la mia su questa storia comunque brutta, che nella migliore delle ipotesi mina forse irrimediabilmente la nostra serenità in un momento chiave della stagione. Come i Procuratori della Giustizia Ordinaria… si attivano qualche volta alla vigilia delle elezioni… il deferimento giunto ieri a 4 ore dalla partita… per fatti di 6-8 mesi fa… lascia più di qualche sospetto… Chi l’ha diramato ha agito quantomeno con tanta superficialità (credete ancora nelle favole???), trascurando di prendere in considerazione regolarità del campionato e ragioni di ordine pubblico.

Questo rimarrà l’editoriale più breve della storia, ma non sono abituato a scrivere di ciò che non conosco appieno. Della partita ho davvero poca voglia di parlare. L’ho vissuta in maniera particolare e solo nella mezzora finale sono riuscito davvero ad inc… Era il classico match da pareggio, sbloccato da un episodio molto discutibile. Dopo il 3-3 di Pavia in molti ci hanno fatto la morale “anche stavolta è colpa dell’arbitro?”. Non è mai bello attaccarsi alle decisioni arbitrali, ma quando perdi per 1-0 per un gol in probabilissimo fuorigioco… ti girano onestamente le scatole… e sfido lo juventino più sportivo del mondo (con la pancia piena si ragiona meglio) a convincermi del contrario.

Il tempo per risalire la china però c’era. Non l’abbiamo fatto perché c’è mancato qualcosa. Innanzitutto la spietata concretezza di Corazza che ha fallito malamente alcune opportunità interessanti. Poi gli inserimenti dei centrocampisti che in un contesto così scontato potevano diventare determinanti. Non a caso le cose sono andate meglio dopo i primi due cambi. Foglio ha portato maggiore freschezza e qualità. Fossi stato al posto di Toscano sarei passato almeno una decina di minuti prima all’attacco a 3 che ha permesso a Gonzalez di diventare pericolosissimo sull’out destro. La coppia Gonzalez-Corazza ha potenzialità enormi perché può essere molto più imprevedibile rispetto ad un tandem con in campo Evacuo, ma ieri Simone non ha sfruttato tanti movimenti interessanti del compagno.

Nel complesso, anche se può sembrare paradossale, il Como mi era piaciuto di più nella gara d’andata quando nella mezzora iniziale ci aveva messo oggettivamente in difficoltà. Che differenza tra la squadra vista ieri ed il Padova tutto offensivo di Sabatini che nel 2008 al “Piola” era stato infilzato ripetutamente in contropiede! Rispetto all’andata la differenza l’hanno fatta le palle inattive. Per noi era diventato impossibile sfruttarle perché ad ogni minimo contatto l’inflessibile Piccinini ci fischiava fallo contro, ignorando le scorrettezze avversarie.

Il turno infrasettimanale ci ha regalato molte sorprese come capita anche in serie B quando si gioca ogni 3 giorni. Pavia ed Alessandria hanno dimostrato nelle ultime due gare casalinghe di avere un po’ il “fiatone” e di essere, forse, messe meno bene di noi… in questo momento della stagione…
Ma questa mattina il nostro cuore azzurro sanguina ed è davvero difficile ragionare in prospettiva…
Forza Novara sempre!!!



Massimo Barbero

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Verso EmNov...
• Il punto sugli azzurri
Prevendita Empoli-Novara
• tutte le info per il settore "ospiti"
Figurine azzurre: Flavio Gioria
• di Massimo Barbero
Under17 ai play off...
• ...c'è Napoli-Novara
Under16: secondo posto e...
• ...Novara-Juventus ai quarti
Di Carlo:"Una sconfitta che fa male"
• l'analisi dell'allenatore azzurro
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero
Novara-Venezia 1-3
• Il tabellino del match


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel