www.forzanovara.net - sito non ufficiale on-line dal 12.09.2000

Home

Risultati

Classifica

Calendario

La Rosa

Tecnici

Società

Storia

Stadio

Link

Muro 

Redazione

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: mercoledì 15 luglio 2020 - 08:25 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

» News

   Novara Calcio
   Rubriche
   Interviste
   Info dalla Società
   Calciomercato
   News dai Tifosi
   Archivio foto
   Comunicati Lega
 

» Novara Calcio

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord



La tabaccheria del tifoso
.


Dr. Andrea Clementoni - Chiropratico

.
.

» Archivio News
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31


.

» Sondaggio
Sei soddisfatto dal calciomercato?

SI
NO






.
Seguici su Twitter

Il punto della 1a giornata
Articoli correlati
Il Fedelissimo di Carpi-Novara
• Leggilo qui in anteprima
Novara - Empoli: i precedenti
• uno sguardo ai match del passato
domenica 31 agosto 2008 - 19:41
di Giovanni Chiorazzi

“Chi ben comincia è a metà dell’opera” recita un tradizionale proverbio… Ed allora godiamoci questa importante e meritata vittoria degli azzurri, al cospetto di un avversario di valore che in alcune occasioni ha fornito non pochi grattacapi alla nostra difesa, dove da quest’anno spicca sicuramente una nota più che positiva: Alessio Tombesi. Il giocatore ex Avellino, infatti, è parso sicuramente il più in forma di tutto il gruppo, anche se i complimenti vanno rivolti a tutta la squadra ed in particolare al nuovo mister, Egidio Notaristefano, cui va dato atto di aver allestito un ottimo gioco e aver capito, fin da subito, come sfruttare al meglio le risorse a propria disposizione.
C’era davvero grande attesa per questo debutto casalingo al “Silvio Piola”, come dimostra l’afflusso di pubblico presente ed il tifo, incessante per tutta la gara, che ha spronato gli azzurri alla vittoria.
Importante, adesso, non illudersi, mantenendo la lucidità e l’umiltà necessarie. Perché, (ed è giusto sottolinearlo), non si può negare il fatto di dover trovare un maggior equilibrio, specie quando ad impostare il gioco sono gli avversari e la squadra deve difendersi.
I presupposti sono comunque tutti più che positivi. Finalmente, infatti, si è potuti tornare ad osservare una serie di passaggi di prima, che potranno tornare utili contro avversarie dal centrocampo “rognoso”. In avanti Raffaele Rubino, pur non al top della condizione, è risultato lo stesso determinante, con un poderoso stacco di testa in area (dal quale poi ne è scaturito il calcio di rigore) ed una prestazione generosa nella ripresa. Bertani, invece, si conferma spalla ideale del bomber azzurro e devastante nella posizione in campo. Gli basterà migliorare di poco la precisione sotto porta e per gli avversari saranno davvero dolori.
Insomma, la stagione del Centenario non avrebbe potuto inaugurasi con una prestazione migliore di quella odierna. Da quanto potuto osservare i giocatori hanno capito l’importanza di questo campionato e ne hanno onorato il debutto. Dal mio punto di vista, (puramente personale ovviamente), a questa squadra manca davvero pochissimo per poter aspirare ad un trionfo prestigioso. Ma sarei più che felice di sbagliarmi ed ammetterlo a fine campionato, soprattutto se i nostri ragazzi giocassero tutte le partite come quella di oggi. Il campionato è appena iniziato, ma l’affiatamento (in crescente salita di gara in gara) e la voglia di vincere risulteranno determinanti a fine stagione, dove potrebbe non bastare disporre di una rosa con tanti nomi altisonanti. Come testimoniano alcuni risultati della 1a giornata, dove a parte la Cremonese (2-0 a Sesto S. Giovanni nell’anticipo di sabato), sono scaturiti risultati eclatanti, come la vittoria esterna della Reggiana per 2-1 ai danni del Cesena, il rocambolesco pareggio per 4-4 fra Legnano e Padova e quello per 1-1 fra  Pergocrema e Ravenna. Le altre partite della giornata: Spal - Monza 1-1 (con il pareggio dei lombardi, prossimi avversari degli azzurri, giunto soltanto allo scadere della gara), Lumezzane - Hellas Verona 0-0, Pro Patria-Lecco 1-0 ed il derby della laguna fra Venezia – Portogruaro, terminato con la vittoria dei padroni di casa per 3-0.
E’ doveroso spendere un accenno finale ad un problema che spero trovi, al più presto, una soluzione. Desolante, infatti, il fatto che nell’anno del proprio Centenario il Novara Calcio non abbia né un’emittente radiofonica, né una televisiva, a rappresentarla e diffonderne immagini e notizie. Ancora più triste osservare la gara di oggi e vedere la sofferenza di un amico, Massimo Barbero, costretto a non poter commentare più le azioni dei nostri beniamini dopo tanti anni di dirette radiofoniche da tutta Italia.
La speranza è che la Società, se può, intervenga per colmare questa lacuna, in una stagione che potrebbe (e ce lo auguriamo tutti) riportare lustro e visibilità a tutto l’ambiente.

Forza Novara sempre !

Giovanni Chiorazzi

.

Seguici su Facebook
.

Ore d'Oro

.

.

» Ultime News
Reggio Audace: tre giocatori sotto osservazione
• qualche acciacco da valutare
Designazione Arbitrale
• scelta la quaterna di Reggio Audace-Novara
Il Novara e il fattore "diffidati"
• ben 8 azzurri a rischio squalifica
Semifinali: al via supplementari e rigori
• in caso di parità al novantesimo
Reggiana-Novara: ecco l'orario
• venerdì 17 alle ore 20:30
Chi Sale/Chi Scende
• dopo Carpi-Novara
Semplicemente EROI!
• la "potenza" di un gruppo coeso
L'editoriale Azzurro
• di Massimo Barbero


Dieci anni di gioie azzurre!
• 15 Giugno 2003: il Novara dopo un match vietato ai deboli di cuore, conquistò la promozione in C1...
Buon Compleanno Cuori Azzurri!
• Due anni fa la storica, stupenda promozione in serie A



NovaraChannel.Tv


 

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



 

 Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato al Novara Calcio e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara - All Rights Reserved-Copyright © 2015-2020  -  email info@forzanovara.net
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel