HOME

RISULTATI

CLASSIFICA

CALENDARIO

SQUADRA

STAFF TECNICO

SOCIETA'

STORIA

STADIO PIOLA

JUNIORES

NAZIONALI

  MURO

REDAZIONE

 Cerca articolo: Sito Web

Ultimo aggiornamento: lunedý 08 agosto 2022 - 10:04 10 ultimi articoli pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail

.

.

.

La tabaccheria del tifoso


.

» TUTTE LE NEWS

   NOVARA FC
   EDITORIALI
   INTERVISTE
   CALCIO MERCATO
   INFO DAI TIFOSI
   ARCHIVIO FOTO
   IL FEDELISSIMO
   RADIO AZZURRA
   NEWS SERIE C
 

» SPECIALI

 Le partite Azzurre 

 Archivio Campionati

 Protagonisti Azzurri

 La Curva Nord

..

.PP
.P



L'editoriale Azzurro
Articoli correlati
Vecchio Novara: arrestato Leonardo Pavanati!
• Agli arresti domiciliari finisce Marco Bonanno
Nuovo libro di G.Capra e M.Barbero
• In vendita nelle edicole e alla libreria Lazzarelli
lunedý 25 aprile 2022 - 10:08
Lavagnese-Novara vista da Massimo Barbero

I coriandoli sparsi ovunque restano il ricordo più bello di questo intenso week end ligure idealmente vissuto tra la Riviera di Ponente (sabato) e quella di Levante (domenica). Siamo a + 5 a 4 giornate dalla fine ed adesso il traguardo è davvero vicino perché possiamo permetterci di commettere un errore senza compromettere il nostro vantaggio in classifica.

A Lavagna si è visto probabilmente il miglior Novara della stagione, una squadra che ha aggredito l’avversario sin dal fischio d’inizio senza dare tregua ai bianconeri che sono parsi da sempre in grande difficoltà dal punto di vista difensivo. L’impiego di Tentoni, più avanzato e libero di svariare tra le linee ha rappresentato probabilmente la carta vincente operata da Marchionni che ha dato solidità in mezzo al campo togliendo punti di riferimento agli avversari. Sinceramente da sempre preferisco questo schieramento a quello a tre punte che vede Gonzalez vagare per il campo alla ricerca della posizione giusta Pablo è stato straordinario nell’imprimere l’accelerazione iniziale alla gara.  Dardan è stato fenomenale per la disponibilità a fornire assist  ai compagni nelle azioni decisive della partita. Di Munno si è mosso meglio e con maggiore personalità in un centrocampo a cinque. Sulle fasce Paglino e soprattutto Pagliai hanno spinto con sempre maggiore convinzione. Vaccari è stato pericoloso negli inserimenti come spesso gli capita. Dietro Desjardins ha prolungato la propria imbattibilità soffiando su quella girata di Agostinone finita sul palo e su quella punizione calciata dal loro numero dieci che ha scheggiato l’incrocio dei pali. Bonaccorsi ha ringhiato su ogni pallone a costo di prendere un cartellino giallo che l’ha messo a rischio per il resto della contesa. Bergamelli ha agito da leader arretrato di una difesa che per il resto non ha mai rischiato. Agostinone qualche pasticcio l’ha combinato, ma nel complesso anche la sua prova resta più che sufficiente.

Ora non dobbiamo pensare che con il Fossano sarà facile ed aggredire sin dal primo minuto la formazione di Viassi. Guai a commettere l’errore della gara con il Pont Donnaz affrontata con troppa sufficienza ed a ritmi estremamente bassi. Dobbiamo rimettere in campo la stessa intensità per avere ragione degli avversari sin dalle battute iniziali come è successo a Lavagna. Penso che se avessimo sempre giocato in trasferta come al “Riboli” ora non ci sarebbe bisogno di fare calcoli o tabelle varie: il duello tra il Novara e la straordinaria Sanremese del girone di ritorno sarebbe già chiuso. Purtroppo con i se e con i ma non si va da nessuna parte ed allora non ci resta che affrontare queste ultime 4 gare come fossero altrettante finali, con lo spirito mostrato a Lavagna.

E’ davvero un peccato che Novara-Fossano si giochi alle 3 di un mercoledì pomeriggio quando la stragrande maggioranza degli abbonati sarà impegnata al lavoro senza la possibilità di staccare. Il fatto che il Fossano non abbia concesso il posticipo rappresenta un esempio di antisportività ed una falla della Lega D. Ci sta che la squadra che gioca in trasferta faccia di tutto per non avere il grande pubblico sugli spalti. Non ci sta che la Lega protegga e conservi questi atteggiamenti. Bisognerebbe innanzitutto tutelare i tifosi, specialmente i tifosi paganti che hanno sottoscritto un abbonamento.

Chissà che dietro questo rifiuto non ci sia lo zampino di mister Viassi che già all’andata si era rivolto in maniera poco simpatica nei confronti del Novara alimentando una polemica che non aveva ragione di esistere. I presenti al “Piola” avranno modo di salutarlo nella maniera adeguata.

Coloro che non potranno essere presenti mercoledì al “Piola” devono già attivarsi e prenotarsi per la trasferta di Gozzano. Sarebbe  bello avere domenica prossima un “D’Albertas” il più possibile azzurro per spingere la squadra di Marchionni verso una vittoria che potrebbe essere decisiva per la conquista del campionato.

Il pareggio della Sanremese con il Bra ci insegna che non ci sono gare dall’esito scontato in questo girone. Tutti possono perdere punti contro qualsiasi avversario: è un monito a tenere alta la concentrazione ed uno stimolo a dare sempre il massimo… Forza Novara sempre!!!

Massimo Barbero

.



.

 Seguici su Facebook

.

 
.

.

» ULTIME NEWS
Il Programma Settimanale degli azzurri
• tra allenamenti e test amichevoli
I marcatori azzurri dei primi sei test estivi
• comanda Bortolussi con 4 sigilli
Campagna abbonamenti Stagione 2022-2023
• C vediamo allo Stadio!!!
Giovedý e Sabato di nuovo in campo!
• Rg Ticino e Fiorenzuola i prossimi avversari degli azzurri
Serie C: a rischio i gironi giÓ ufficializzati
• Campionato a settembre? Verso il rinvio anche della Coppa Italia
Amichevoli estive 2022-2023
• I tabellini dei match

DATE DA RICORDARE
E' nato il NOVARA FC
• In mattinata la firma dell'atto notarile
Distrutti 113 anni di storia!
• tanti i responsabili di questo scempio
Il sogno si Ŕ avverato: SERIE A !!!
• Un traguardo storico
Ora non Ŕ piu' un sogno: SERIE B !!!
• Un lungo sogno che si Ŕ avverato

» Newsletter


Iscriviti
Cancellati
 



  Visitatori Online:                                                                                                                                                                                                          Accessi Totali:

www.forzanovara.net - il primo portale dedicato alla squadra di calcio della città di Novara e a tutti i suoi tifosi
© ForzaNovara on line dal 2000 da un'idea di Carlo Magretti  -  email: redazione@forzanovara.net 
All Rights Reserved - Copyright
© 2000-2025